“Più bella di questo mare”. Justine Mattera, le foto bollenti dalla vacanza


È ancora una Justine Mattera strepitosa quella che viene immortalata direttamente da Torre dell’Orso, a Otranto, durante uno dei più bollenti servizi fotografici che si sia mai visti. Un abito bianco di pizzo, una serie di scatti sensuali, scollature top e pose da dea. In pochissimi minuti sono oltre 20 mila i mi piace sulla foto e tantissime le visualizzazioni del video allegato. Il merito? È tutto di un fisico incredibilmente tonico e in forma.

Forse è proprio quel gioco di vedo e non vedo, quelle trasparenze delicate, a rendere la foto un vero vulcano di sensazioni. Tutta un’altra cosa rispetto alla foto che rappresentava Justine Mattera durante la sua sessione di allenamenti: in primo piano infatti c’erano degli addominali che definire scolpiti forse è riduttivo. Erano ricamati a mano, usciti direttamente dalla fabbrica, tridimensionali per quanto scavati e in risalto. Continua a leggere dopo la foto.








Stavolta Justine Mattera ha deciso di tornare in versione sexy. L’autore del servizio fotografico è l’artista salentino Christian Carlà, che aveva immortalato la showgirl diverse volte nelle ultime settimane, ovviamente usando come sfondo le bellezze della sua terra, fatta di panorami mozzafiato e mare paradisiaco. E subito è scattato l’uragano di commenti, con i fan finiti letteralmente in tilt: “Sei la donna più sensuale del mondo” scrive un follower, “Sei così bella che è veramente difficile trovare parole per descriverti”. Continua a leggere dopo la foto.





“Da fare invidia alle ventenni”, dice un altro. Merito soprattutto del triathlon. “Lo so, qua la posizione non è perfetta – ha scritto Justine Mattera come didascalia ad una foto – ma con i miei infortuni vari, il mio stretching è diventato parecchio personalizzato. Sia prima che dopo qualsiasi sport bisogna fare stretching o un riscaldamento specifico -meglio se direttamente consigliato da uno qualificato. Per me, quest’estate sportivamente parlando non è stato facile (due infortuni pesanti) ma non è finita ancora. Mai poi mai ho pensato di smettere o di rassegnarmi”. Continua a leggere dopo la foto.


Ma i commenti sotto la foto di Justine Mattera non si fermano qui: “Sei più illegale di un cartello di Medellìn” scrive un utente facendo riferimento alla famosa serie tv Narcos. Mentre un altro si fa più poetico: “Non c’è nulla di più bello quando il paesaggio si fonde con il personaggio. Contrasti evidenti che provocano le stesse emozioni”.

“Le nozze con Silvio Berlusconi?”. Francesca Pascale era scomparsa. Viene fuori la verità

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it