Rosa Perrotta, non c’è tregua: l’ultima foto con il figlio scatena l’inferno


Rosa Perrotta, non c’è tregua. Da quando la ex tronista di Uomini e Donne ha dato alla luce il suo primogenito, il piccolo Domenico detto Dodo, gli hater si sono scatenati. La bella Rosa, che presto sposerà il compagno conosciuto negli studi di Maria De Filippi, Pietro Tartaglione, ha vissuto tutta la gravidanza coinvolgendo i fan e anche quando il suo bambino è nato ha reso tutti partecipi. Inizialmente senza mostrare il volto del piccolo, poi ha cambiato idea.

“Ecco Dodo. Da oggi ci sono anch’io”, ha scritto la ex tronista. Insomma, Rosa Perrotta ha ceduto al desiderio di presentare ai follower il figlio e ha pubblicato una foto che mostra il viso del suo bambino. E ha aggiunto: “Ciao a tutti amici di mamma e papà, io sono il piccolo Dodo! Da oggi ci sono anch’io. Piacere di conoscervi”. (Continua dopo la foto)







Da quel momento in poi, Rosa ha quindi riempito il suo profilo Instagram di foto, video e Storie di e con Dodo. Non senza ricevere critiche, però. Come quella sul passeggino firmato, che ha poi dato il via a un’ondata di commenti feroci e accuse. E ora ci risiamo: è nata un’altra polemica sotto a una delle ultime foto social, che altro non è che un bellissimo ritratto di famiglia. (Continua dopo la foto)






“Family”, scrive infatti la Perrotta sotto alla foto con i suoi uomini. Rosa bacia Pietro che tiene in mano il piccolo Dodo, un mese il prossimo 25 agosto. È una foto bellissima, di una famiglia felice, ma c’è qualcosa che ha fatto storcere il naso a molti. Nello scatto, infatti, Domenico indossa calzini e un cappellino in testa e tanti, viste le temperature roventi, hanno colto l’occasione per attaccare la ex tronista. (Continua dopo foto e post)




 

Visualizza questo post su Instagram

 

ᖴᗩᗰIᒪY❣️ #mum #dad #dodo

Un post condiviso da Rosa (@rosaperrotta__) in data:

 


Rosa Perrotta sotto accusa per aver messo al suo bambino dei calzini e un cappellino solo perché firmati. Tra gli oltre 800 messaggi anche commenti del tipo “Ma con 40 gradi povero bambino con le calze solo perché firmate”, la stessa neo mamma è intervenuta dicendo di essere davvero molto divertita da questi commenti di gente che pretende di conoscere esattamente la temperatura del posto nel quale lei si trova. Inoltre alcuni fan hanno fatto presente agli hater che i neonati percepiscono una temperatura differente rispetto agli adulti. Ecco perché i calzini sono necessari.

Mara Venier (68 anni) in costume conquista tutti: “Semplicemente Mara”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it