“Ti auguro il peggio”. Accuse e insulti a Sonia Bruganelli per l’ultimo video


Ormai il web e soprattutto i social sono diventati sempre di più un luogo di odio, di accuse e di cattiverie gratuite. Ma quello che è successo a Sonia Bruganelli rasenta veramente il clamoroso. La moglie del famoso condutture Paolo Bonolis, infatti, è finita nuovamente al centro di una polemica social. La colpa? Tutta di un video in cui lei accarezza il suo cane. Un post come ce ne sono migliaia sul social network di Zuckerberg, ma che per molti followers non andava bene.

Il problema infatti è che mentre coccolava il suo amico animale, l’obiettivo faceva vedere i bracciali al polso della Bruganelli, quelli di una nota azienda. Ed ecco allora che il web si è scatenato, facendo piovere critiche, insulti, commenti al limite. E non è la prima volta che succede questo. Pochi giorni fa la moglie di Bonolis era finita nuovamente al centro delle accuse per aver mostrato troppa ricchezza. Ma scopriamo quali sono i toni usati in questo caso. Continua a leggere dopo la foto.



Il commento che ha colpito più di tutti è senza dubbio questo: “Può ritirare la mano signora, li abbiamo visti. Anche oggi ha fatto il suo porco show, le auguro di andare in misera di mendicare un pezzo di pane e ricevere calci”. E già qui ci sarebbero veramente gli estremi per una querela, ma il meglio deve ancora venire visto che l’utente continua a commentare la foto di Sonia Bruganelli usando questi termini: “Auguro il peggio che possa capitare. Lei si diverte a mettere zizzania, lei gode e allora le auguro una frigidità perenne. St***za”. Continua a leggere dopo la foto.


Subito è arrivata la replica di Sonia Bruganelli, che ha deciso di andarci piano, rispondere con il sorriso sulle labbra ma allo stesso tempo dare qualche bordata alla “leonessa da tastiera”. Ecco le sue parole: “Andare in miseria mi sembra difficile, ricevere calci credo che nella vita capiti a tutti prima o poi, per la frigidità credo che possa darmi qualche consiglio! Come si sta, secche come il Sahara?”. Una risposta tranquilla, non troppo accesa ma che sicuramente ha centrato l’obiettivo. Continua a leggere dopo la foto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Vuoi un fidanzato per polpetta 🐶 @karinacascella ? 😜 #stich #littleboy #maschioalpha 😂 #chihuahua

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi) in data:


“Sei ridicola l’ho sempre pensato. Ma vai vai. Pensa a quel povero uomo che a ciao Darwin si è gravemente ferito. I responsabili? Certo non siete voi. Nessuno lo è”. Continuano così gli utenti. Ma anche se fosse vero che Sonia Bruganelli avesse fatto quella storia solo per pubblicità, quale sarebbe il problema? Maltrattamento degli animali? Non di certo, visto che il cane della donna era accarezzato e coccolato. E allora questi commenti, oltre che volgari, sono veramente inutili. Ma non smetteranno mai di esistere.

Nina Moric scatenata in vacanza: danza in tutta libertà e lato b in bella mostra