Muore a soli 20 anni l’amatissimo attore Disney. Il dolore dei fan


È morto nella notte Cameron Boyce, attore e ballerino Diseny consacrato con la serie tv in onda su Disney Channel “Jessie e The Descendants”. Dalle prime ricostruizione, sembra che il ragazzo sia morto nel sonno, a soli 20 anni. A dare il triste annuncio la porta voce della famiglia Boyce: “Con il cuore in mano vi dobbiamo annunciare che questa mattina abbiamo perso Cameron…” (Continua a leggere dopo la foto)








Cameron si sarebbe spento nella notte, a soli 20 anni, in seguito ad una patologia per la quale, in base a quanto dichiarato, era in cura da tempo. Rifacendoci alle parole della portavoce della famiglia, che dichiara: “Cameron è morto nel sonno a causa di un attacco provocato da una patologia per la quale era in cura. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato”. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

@i_d

Un post condiviso da Cameron Boyce (@thecameronboyce) in data:

Cameron si è affermato nel mondo dello spettacolo fin da giovanissimo: aveva iniziato la carriera di modello a soli sette anni ed a questo affiancava anche la sua passione per la recitazione e il ballo. La serie tv che l’ha reso noto, “Jessie e The Descendants”, è stata distribuita da Disney Channel. Boyce viveva a Los Angeles con i genitori e la famiglia, dalle prime indiscrezioni riportate dai media americani sembra che il giovane soffrisse da tempo di attacchi epilettici.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it