Ma voi, li avete mai visti i figli di Simona Ventura e Stefano Bettarini? Supersimo ha deciso di mostrarli al grande pubblico attraverso i social. Ma dov’è Caterina? Nella foto ci sono solo Nicolò e Giacomo. Eccoli (quanto sono cresciuti)


 

Simona Ventura dopo essere stata eliminata dall’Isola dei Famosi 11 è tornata a Milano e si è concessa la prima uscita pubblica insieme ai suoi pargoli. Supersimo sprizza positività da tutti i pori ed è felice, soprattutto durante la passeggiata in centro con i suoi figli.

(Continua a leggere dopo la foto)



Sul suo account social Simona Ventura, l’unico che deve aver lasciato sul telefonino (ha dichiarato che avrebbe eliminato dal cellulare Twitter e Facebook), si lascia ammirare dai fan in gran forma insieme a Nicolò e Giacomo, i figli ormai adolescenti avuti con l’ex marito Stefano Bettarini. La passeggiata con i figli a Milano è favolosa. C’è anche Caterina, anche se non si vede, magari è la bimba l’autrice della foto condivisa.

(Continua a leggere dopo la foto)


“Gli eventi che ti cambiano la vita e ti fanno capire che non sarai mai più sola! Una passeggiata con i miei figli. #Caterina @mr_bettarini @jack_super_jack”, scrive la conduttrice 51enne. L’Isola le ha fatto bene. SuperSimo è tornata dall’Honduras carica. Ha immediatamente ripreso con le sue attività fisiche, lo yoga su tutte. Non solo passeggiata con i figli. Sul network ha pure pubblicato uno scatto in cui è immortalata in completino da fitness allo Spera Hot Yoga sempre a Milano. “Finally il ritorno a casa madre. Prima lezione di Bikram dal mio ritorno!”, commenta.

(Continua a leggere dopo la foto)


La famiglia per lei viene al primo posto, senza dimenticare gli amici. A Milano è passata a trovare Lamberto Sposini, che ora si è fatto crescere un simpatico pizzetto sale e pepe. “Gli anni passano, ma gli amici restano! Ti voglio bene Lamberto! Il meglio deve ancora venire…”, ha sottolineato postando l’immagine che la ritrae insieme al giornalista. Si sta guardando intorno con la professione, intanto c’è molto altro. Simona Ventura sostiene anche la Stratorino, la gara simbolo della ‘sua’ città: è cresciuta tra Chivasso e la Mole.

 

 

“Aspettavo questo momento da tempo. Volevo farlo da 10 anni”. Simona Ventura ha deciso e spiega anche perché