Ha raccontato la sua gravidanza sul web e le foto e i video dei suoi esercizi (col pancione) hanno scatenato la polemica. Ma adesso, a pochi mesi dal parto, Sophie mostra il suo nuovo fisico


 

La guru del fitness australiana Sophie Guidolin aveva lasciato i suoi fan a bocca aperta mostrando una gravidanza da urlo. La personal trainer e nutrizionista, alla 32esima settimana di gravidanza con 2 gemelline, Evie e Aria, aveva posato completamente nuda per un servizio in fotografico in bianco e nero per poi postare gli scatti su Instagram.

(Continua a leggere dopo la foto)



Il servizio aveva attirato sia l’ammirazione dei fan sia le proteste di chi la accusava di essere troppo magra e di continuare ad allenarsi con squat e push-up, nonostante il pancione. Sophie, residente in Gold Coast, Australia, aveva detto di aver preso 15 chili durante la gravidanza di cui sei delle gemelline.

(Continua a leggere dopo la foto)


La personal trainer australiana, già mamma di due maschietti, non si è nascosta nemmeno un attimo. Dall’annuncio della gravidanza in poi, Sophie ha postato ogni istante della sua gravidanza. Il pancione che cresceva di settimana in settimana è stato rilanciato in rete centinaia di volte. 

Adesso sono passate 34 settimane dal parto e, grazie a squat, pilates, addominali, sollevamento pesi e lunghe passeggiate Sofia è riuscita a tornare in una forma invidiabile. La pancia è tornata piatta e la personal trainer fa bella mostra dei suoi addominali scolpiti. Durante queste settimane, ovviamente, ha seguito anche una dieta bilanciata.

(Continua a leggere dopo la foto) 


‘’Ho seguito diverse donne durante la gravidanza e anche dopo, ce ne erano alcune che, a due settimane dal parto, già non avevano la pancia, la mia realtà è questa – aveva scritto Sophie – non è detto che sia giusto o sbagliato, questa è semplicemente la mia realtà’’. 

 

Bye-bye, pelle cadente: 4 cose da fare (tutte) per tonificare il corpo (se sei dimagrita velocemente)