Ci si può fidare degli hotel? Un cliente posta questa foto e diventa subito virale. Ecco cosa ha trovato tra le lenzuola… Attenzione, potrebbe capitare anche a voi (o vi è già successo?)


 

Ci si può ancora fidare degli hotel in cui andiamo? Un ospite di un albergo ha condiviso sui social network un biglietto trovato nel momento in cui è entrato nella sua stanza. Il cliente ha aggiunto un commento: “C’era qualche piega quando ci siamo sdraiati questa notte… Se stai leggendo questo biglietto, significa che la donna delle pulizie non ha cambiato le lenzuola”. Il post ha scatenato la reazione di centinaia di utenti che ne hanno approfittato per condividere i propri racconti. C’è chi dice di aver trovato due preservativi usati sotto al letto in un hotel in Florida, chi ha trovato un vibratore e chi mutande usate…

(Continua a leggere dopo la foto)



Anche se il cliente non ha scritto il nome dell’hotel in cui è avvenuto lo spiacevole inconveniente, c’erano indizi per capire di quale albergo si può trattare: il messaggio era scritto con una carta intestata all’Hotel Courtryad Marriott, ma i proprietari assicurano di avere un’attenzione estrema per i loro ospiti: “Non abbiamo modo di verificare questa affermazione, ma il Marriott è da sempre preoccupato e attento alle esigenze dei propri clienti. Per noi la pulizia è importante. E per questo abbiamo delle regole molto rigide per tutte le strutture della catena. Questa situazione ci fa molto preoccupare. Abbiamo risposto immediatamente all’emergenza e abbiamo preso le misure necessarie per rimediare al problema”. A volte è meglio non pensare a quello che è accaduto in una stanza d’albergo prima del tuo arrivo…

 

 

Bimba dimentica il suo amichetto in hotel: il soggiorno di lusso (documentato su Facebook) del coniglietto diventa virale… (una storia tutta da leggere)