”Luna Simone è qui”. Annunciano al mondo la nascita della loro prima figlia con un pensiero dolce sul web. Una bimba particolarmente attesa, la loro… Ecco chi sono


 

Aspettano da anni l’arrivo del loro primo figlio e finalmente il figlio è arrivato. Anzi, la figlia. Si chiama Luna Simone, è nata giovedì 14 aprile 2016, pesa 3 chili e qualcosa e ha portato una luce speciale (e una felicità delirante) a casa dei suoi genitori. : ”È qui! Luna Simone Stephens, siamo già così innamorati di te! E ha sonno, molto sonno”, ha scritto la sua mamma sui social per annunciare il lieto evento. Anche il papà non è stato da meno e su Twitter ha scritto così: ‘Il nostro amore è qui! Luna Simone Stephens è nata giovedì 14 aprile. Non potremmo essere più felici’.

(Continua a leggere dopo la foto)








Chi sono i genitori della piccolina? Ovviamente la modella Chrissy Teigen e il cantante americano John Legend. Vi ricordate? Avevamo parlato tempo fa dell’annuncio della loro gravidanza. Era stata lei, mesi fa, a far sapere a tutti: ‘’John e io siamo felici di annunciarvi che siamo ‘incinti’! Come molti di voi sanno, è molto tempo che cerchiamo di avere un bambino. Non è stato facile, ma non ci siamo mai arresi perché non vediamo l’ora di portare il nostro primo bambino nel mondo e far crescere la nostra famiglia. Siamo davvero eccitati perché questo sogno si sta finalmente avvenendo. Grazie per tutto il vostro amore e per i vostri auguri. Non vedo l’ora di poter toccare il mio pancione!’’. Già perché la modella e il cantante, in passato, hanno avuto problemi, come aveva dichiarato la Teigen tempo fa: ‘’Lo dico onestamente, io e John abbiamo avuto problemi in passato. Abbiamo provato ad avere bambini già cinque o sei anni fa e li avremmo accolti se fossero arrivati, ma sfortunatamente non è stato così’’. Ah! Noi ci ricordiamo di loro anche per i loro ‘’ritmi’’: pare, secondo quanto dichiarato tempo indietro, che facciano sesso anche due o tre volte al giorno. Beati (?).





 

Da anni, fanno sesso anche 3 volte al giorno ma, il bambino che desiderano, non arriva. Poi la svolta: ”Siamo ‘incinti’!”, scrive lei sul web. Capito chi sono i futuri genitori?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it