Ordina bistecca d’oro da 1200 euro: insulti al calciatore, lui risponde a to


“Non si può cominciare l’anno in maniera migliore”. Questa frase e un video che mostra una bistecca ‘placcata’ d’oro dal valore di circa 1200 euro. E polemiche, a fiume. I social si sono infuriati e il vip in questione è stato invaso da critiche violentissime. Il calciatore francese Franck Ribery ha fatto visita allo chef turco Salt Bae, nel suo ristorante di Doha, per assaggiare una specialità che pochissime persone possono permettersi e come spesso capita ha pubblicato il video che mostra la costosa cena.

Il centrocampista del Bayern Monaco ha provocato molte critiche sull’opportunità di esibire un tale lusso. Tutto è iniziato quando Franck Ribery, in vacanza a Dubai, era andato nel ristorante del suo amico Salt Bae, al secolo Nusret Gökçe, un cuoco turco specializzato nella cucina della carne diventato famosissimo sui social sia per le amicizie con i calciatori di tutta Europa, sia per i metodi esilaranti e unici con cui prepara i suoi piatti per i clienti. (Continua a leggere dopo la foto)




Molti utenti hanno criticato l’ostentazione eccessiva di quel lusso culinario e il video non è sfuggito neanche a varie testate sportive francesi, che ne hanno dato notizia. In particolare, è stata la giornalista francese Audrey Pulvar a rimproverare Ribery su Twitter per non aver rispettato chi non ha i mezzi per mangiare. Il calciatore le ha replicato indispettito: “Non vi devo nulla, tutto quello che guadagno lo devo a Dio, a me, ai miei genitori”. (Continua a leggere dopo la foto)




”Riguardo a questi pseudo-giornalisti che hanno sempre criticato le mie azioni: perché non parlano anche di quando io faccio beneficenza? – ha scritto il calciatore – No, preferiscono parlare delle vacanze che trascorro con la famiglia, passano al setaccio tutte le mie azioni, anche ciò che mangio! Oh sì, per questo tipo di curiosità siete qui!”. Ribery se l’è presa con “gli odiatori, gli invidiosi e gli pseudo-giornalisti”, ai quali ha indirizzato offese pesantissime: “Siete nati da un buco nel preservativo, andate a fare in c***”, riservando insulti anche alle madri, alle mogli e alle nonne di chi lo criticava. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Il Bayern giustifica ma non accetta la reazione di Ribery. Il direttore sportivo Salihamidzic ha quindi annunciato i provvedimenti che il club prenderà: “Franck è stato insultato in maniera orrenda – ha spiegato –. E non soltanto lui, hanno insultato la moglie incinta, i suoi bambini e sua madre che è in ospedale. Per questo ha reagito male, voleva difendere la famiglia. E su questo ha ragione e lo sostengo. Purtroppo ha usato parole che noi come Bayern non possiamo accettare. Gli ho comunicato che riceverà una multa salata. Lui ha accettato la nostra decisione”.

Francesca Fialdini, polemica per la domanda sul terremoto a Catania