“Disperazione inimmaginabile”. Nadia Toffa, il suo dolore sui social


“Che tragedia immane. Prego tanto per la sua famiglia. Una disperazione inimmaginabile”. Nadia Toffa esterna il suo immenso dolore su Twitter per quanto accaduto a Torino dove un 14enne si è suicidato buttandosi da un ponte ai Murazzi.

La conduttrice de Le Iene che ha un anno è malato di cancro che sta affrontando, per quanto possibile, con il sorriso sulle labbra, ha voluto esprimere il suo strazio a seguito di quella tragedia di Capodanno. Un 14enne, dopo aver mandato un sms ai genitori, si è tolto la vita buttandosi da un ponte di corso Cairoli. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, era ormai troppo tardi e a nulla sono serviti i tentativi per rianimarlo. Il ragazzino, italiano, era residente a Novi Ligure, ed era a Torino probabilmente in visita a familiari e amici. Non è ancora chiaro il motivo del suo gesto estremo, su questo sta indagando, al momento, la polizia. Molti passanti hanno visto il ragazzino buttarsi e sul posto sono subito arrivate le volanti della questura insieme all’ambulanza del 118. Ma è stato tutto inutile. Continua a leggere dopo la foto




Quando la giornalista ha letto la notizia, sconvolta, non ha potuto non commentare quanto accaduto. Lo ha fatto scrivendo “Che tragedia immane. Prego tanto per la sua famiglia. Una disperazione inimmaginabile” a corredo di un articolo del Corriere della Sera. Non è la prima volta che la Toffa posta dei messaggi di questo tipo dimostrando una grande sensibilità. Il pubblico ha apprezzato la sua partecipazione alla tragedia anche se ultimamente è presa di mira dagli haters. Continua a leggere dopo la foto




È successo, in particolare, il giorno della vigilia di Natale. Scriveva Nadia Toffa: “Sono all’ospedale per fare la chemioterapia. Un Grazie infinito ai medici e agli infermieri che sono qui con noi malati. Buon Natale a tutti”. Certo, la vigilia di Natale è un giorno di festa e non è piacevole passare i giorni di festa all’ospedale. Ma Nadia è forte.  Eppure qualcuno non ha gradito il suo post… Continua a leggere dopo la foto


https://www.instagram.com/p/BrxCE1xBOyh/?utm_source=ig_web_copy_link

 

E qualcuno (senza cuore) ha commentato così: “Hai rotto…sai quante persone muoiono ogni giorno. Cosa hai di diverso da tutte le persone che hanno il cancro. Tienitelo per te che sta storia ha rotto”. Una roba incommentabile. Ma Nadia ha ribattuto: “Questo è il tuo rispetto per chi è malato e soffre? Spero tu non sia genitore o educatore. Che paura fai. Scusami se ho il cancro. Mea culpa”. Poi una miriade di commenti, tutti a sostenere Nadia: “È un povero frustrato…” e ancora: “Nadia certa gente non merita una briciola della tua considerazione, dovresti ignorarla, sono provocatori, purtroppo nei social c’è pieno”. E la Toffa sempre col sorriso: “È bene che tutti vedano chi circola”.

Nadia Toffa attaccata sui social: ”Con la storia del cancro hai rotto”