Beppe Grillo, discorso di fine anno nel corpo da culturista: ecco chi è


Belle Grillo e il contro-discorso di fine anno. Anche il 31 dicembre 2018 è all’insegna, per il popolo del Movimento 5 stelle, dell’immancabile messaggio del leader (qui dove vedere il contro-discorso di Grillo). Questa volta il comico si presenta a torso nudo – non suo, il corpo è di un altro – e, al posto del viso, un tablet che trasmette il suo videomessaggio.

”Rimanete umani, siate umani. Ho attivato un algoritmo per gli auguri, sul tasto del vostro computer comparirà ‘auguri a te e alla tua famiglia’. In alto ai cuori, se li avete ancora. Non so neanche che anno sia. Io ragiono per secoli, ormai ho diviso la mia mente dal mio corpo. Il mio corpo lo potete vedere, è un sogno, e i sogni saranno la battaglia che dovremmo fare nel prossimo secolo”. (Continua a leggere dopo la foto)




Lo afferma, in un breve contro-discorso di fine anno, Beppe Grillo in diretta facebook. Il video raffigura il volto di Grillo posizionato su un corpo maschile da culturista. Il garante dei 5 stelle conclude il 2018, come sua tradizione, con il contro-discorso sul suo blog e su Facebook, in onda in contemporanea con il messaggio di fine anno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. (Continua a leggere dopo la foto)




Ma di chi è il fisico che ha preso in prestito Beppe Grillo? È di Rocco, suo figlio. Ventiquattro anni, culturista, non compare quasi mai al seguito di suo padre e più che alla politica pensa alla salute e al fisico. Ci tiene molto, ci si impegna altrettanto e su Instagram, dove ha un profilo aperto, pubblica allenamenti, obiettivi e risultati. Rocco si è diplomato con buoni voti al Liceo Classico, Scientifico e Sportivo Martin Luther King di Genova Sturla, discutendo una tesina sulla memoria “La memoria affrontata dal punto di vista scientifico e storico”, poi si è iscritto a Ingegneria. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Non partecipa al MoVimento. “Preferisco concentrarmi sullo studio”, ha detto il giovane di casa Grillo ad Agorà nella sua unica intervista, rilasciata nel 2013, che considera un atto di filantropia di suo padre. E per il lavoro ha ammesso di guardare all’estero: ”In Italia non va tanto bene, speriamo che finché mi laureo le cose migliorino”.

La sexy ‘figlia’ di Beppe Grillo: bionda, occhi azzurri e chef. Ecco Valentina