Giovanni Conversano, l’ex tronista di Uomini e Donne in ospedale: cosa è successo


Da tronista sciupafemmine a papà premuroso e marito. Quella di Giovanni Conversano è stata una vera e propria metamorfosi. Nel 2008 il tronista di ”Uomini e Donne” riempiva le pagine dei rotocalchi grazie alla sua storia d’amore con Serena Enardu, conosciuta proprio nel salotto di Maria De Filippi e sua scelta alla fine del percorso nel dating show, poi i tira e molla, i tradimenti e infine l’oblio. Con il passare degli anni Giovanni Conversano è cresciuto e ha deciso di mettere la testa a posto.

”Sono cambiato, è vero, – aveva detto l’ex tronista intervistato da DiPiù – sia perché gli anni sono passati sia perché ho trovato la persona giusta, la mia compagna Giada Pezzaioli, che mi ha aiutato a diventare migliore. Quando poi ti senti completo, non cerchi altro. Proprio come è successo a me. Con Giada abbiamo trovato un equilibrio come coppia e io ho trovato un mio equilibrio personale. Basta alle serate, basta ai vizi. Basta a tutto. Ho lavorato tanto su me stesso ed è stata dura, ma se oggi guardo lei e guardo nostro figlio, so che ne è valsa la pena”. Adesso Conversano torna a far parlare di sé per un motivo che niente ha a che fare con il gossip. L’ex tronista di Uomini e Donne è stato operato nelle scorse ore. (Continua a leggere dopo la foto)








L’intervento chirurgico di protesi d’anca a cui si è sottoposto è riuscito ed è stato proprio lui a raccontare come sono andate le cose tramite i suoi canali social. “Intervento riuscitissimo!“, scrive da un letto ospedaliero Giovanni Conversano, che ringrazia lo staff medico che lo ha seguito. Ad anticipare l’operazione era stato sempre Conversano che in mattinata aveva pubblicato un messaggio sempre su Instagram, spiegando il motivo del suo ricovero. “La passione per lo sport, spesso ti porta a renderti disponibile per qualsiasi tipo di terapia pur di essere della partita – scritto Giovanni – La maggior parte delle volte ti vengono somministrati farmaci cortisonici che, alla lunga, distruggono le cartilagini, con conseguente usura delle articolazioni. Dopo 4 anni di sofferenza continua, con grande difficoltà a deambulare, salire e scendere dall’auto, vestirmi, piegarmi per raccogliere da terra le chiavi di casa, oggi per me è un grande giorno”. (Continua a leggere dopo la foto)





Anche la sua compagna di Giovanni, Giada Pezzaioli, che da poco ha messo al mondo il piccolo Enea, è intervenuta sui social per ringraziare lo staff medico che si è preso cura (e si prenderà cura) dell’ex tronista. Un amore grande, indissolubile, quello di Giovanni e Giada. Il merito della Pezzaioli, aveva spiegato Giovanni, è essere riuscita ad accogliere le sue fragilità: “Ha capito che dietro la mia maschera, dietro un modo di pormi apparentemente superficiale, c’era una persona che usciva da sofferenze feroci e che cercava di difendersi da chiunque”. (Continua a leggere dopo la foto)


 


Nel suo passato infatti ci sono stati giorni molto difficili, a partire dalla scomparsa del padre quando lui aveva solo 5 anni e i tanti problemi economici affrontati con la madre. L’assenza di un punto di riferimento maschile per Giovanni è stata un trauma.Per lui la vicinanza e l’amore di Giada sono stati necessari per il suo percorso di crescita. I due (39 anni Conversano, 24 la Pezzaioli) si sono conosciuti nell’estate 2010 quando lui ha presentato le selezioni italiane di Miss Mondo Italia 2o11 e lei era ospite perché aveva appena vinto quel concorso.

“Nooo, quello è Giovanni Conversano?”. Se lo ricordate così, siete fuori strada. Dimenticate il Giovanni di una volta, a Uomini e Donne: con gli anni ha cambiato radicalmente vita e non solo. Eccolo oggi

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it