Quanto è grande la tua lingua? Lo studio inquietante: dalle sue dimensioni dipende il tuo stato di salute. I rischi che corri se è fatta in un certo modo


 

Non riuscite a dormire. I vostri sogni sono agitati e vi svegliate nel cuore della notte. Se non avete mangiato cinghiale marinato prima di stendervi sotto le coperte o una bistecca alla fiorentina da un kg allora la causa potrebbe essere altrove (e no, l’ansia non c’entra). Andate allo specchio, spalancate la bocca e tirate fuori la lingua come Mick Jagger dei Rolling Stones, se è più grande del normale allora continuate a leggere sotto…

(continua dopo la foto)








 

Secondo un studio condotto dal dottor Thikriat Al-Jewair, ricercatore ortodontico dell’Università di Buffalo avere una lingua particolarmente sviluppata infatti può generare apnea ostruttiva nel corso della notte, dunque (rullo di tamburi) un sonno disturbato e una conseguente insonnia.

E allora? Come risolvere il problema. Difficile come trovare la fonte della giovinezza (pare che anni fa un certo Zio Paperone ci riuscì comunque) o El Dorado nel bel mezzo della foresta amazzonica, tuttavia per sapere se la dimensione della propria lingua è eccessiva per la bocca, basta recarsi dal dentista che verificherà se sul muscolo ci sono i segni dei denti. Ovviamente il medico non potrà curare l’insonnia, ma nel caso ravvisi dei sintomi potrà indirizzare i pazienti dallo specialista che indicherà le modalità di intervento più adatte al caso, fosse anche un semplice infuso a base di biancospino e valeriana.

 

“Cantano” Grease con la lingua dei segni in auto, e l’allegria diventa contagiosa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it