In ospedale. Incidente per Chiara Ferragni. Paura per la moglie di Fedez


A un mese di distanza dal loro matrimonio Chiara Ferragni e Fedez (Federico Lucia) sono partiti per Los Angeles e, in perfetto stile Ferragnez, tutto il viaggio è stato documentato via social, comprese ovviamente le foto con il figlio Leone. Dopo gli impegni di mamma Chiara, finalmente un po’ di tempo in famiglia, ma non sono tutte rose e fiori. La blogger è stata 'vittima' di un incidente. Niente paura, Chiara sta benone, ma questo non si può dire per il suo orecchio. La Ferragni ha infatti ha raccontato una sua piccola disavventura: si è procurata un taglio all’orecchio a causa di un orecchino troppo pesante ed è stata costretta ad andare all’ospedale di Los Angeles, dove i medici le hanno dato qualche punto. Insomma, un altra disavventura per Chiara, che in questi giorni si trova sommersa dalle critiche per l'acqua di lusso targata Ferragni venduta a 8 euro a bottiglietta, polemica su cui Fedez si è espresso duramente. Ma andiamo con ordine. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A typical scene at #TheFerragnez house 😝

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:


È polemica sul web per il "tutto esaurito" fatto registrare dalle bottiglie d'acqua in serie limitata della Evian griffate Chiara Ferragni. Il motivo? Il prezzo: circa 8 euro per 75 cl e oltre 70 per il "set" da 12 bottiglie. Prezzi esosi, anzi folli, per molti utenti della Rete, che in queste ore hanno lanciato una dura contestazione nei confronti della fashion blogger più famosa del mondo. "Vergognoso", "uno schiaffo alla miseria" e chi più ne ha più ne metta. Qualcuno, però, fa notare che le bottiglie Evian targate Ferragni sono in vendita ormai da un anno, dunque l'insurrezione sarebbe alquanto tardiva. Non solo: l'azienda francese è da sempre adusa a mettere in vendita bottiglie limited edition griffate da illustri personaggi del mondo della moda, ma in altri casi non è scoppiato alcun polverone, tempestivo o a scoppio ritardato. (Continua a leggere dopo la foto)

ads


Infine, viene sottolineato, il prezzo è deciso dall'azienda e non dai testimonial. La Ferragni, dunque, non avrebbe "colpa". Ma il web, si sa, spesso e volentieri non perdona a prescindere. Sul suo profilo Instagram, il marito della Ferragni ha pubblicato una serie di stories in cui risponde alle critiche arrivate dai social, dove in tanti, indignati, si erano scagliati contro Chiara per il prezzo esagerato dell’acqua da lei sponsorizzata. Nei mini video di Instagram si vede Fedez prendere una banana. Con una penna il rapper inizia a decorare il frutto giallo disegnando sulla buccia delle stelline. Poi il musicista completa l’opera con l’occhio, icona della griffe di Chiara Ferragni. (Continua a leggere dopo la foto)


 

“Allora – dice il rapper – abbiamo questo nuovo prodotto da vendere: Chiara Ferragni per Chiquita”. Mentre un amico suggerisce di venderla a sette, otto dollari, il rapper ci ripensa: “Siccome ci ho messo dieci minuti a brandizzarla tutta e a riempirla di stelline, la vendiamo a 25 euro perché è fatta a mano, c’è della manodopera dietro”, afferma. Fedez, come spiega nei video, ha reso così un banale frutto in uno di lusso. Scherza, il rapper e inscena una simpatica pantomima in cui gira per casa con la banana in mano. A un certo punto entra in scena anche lei, Chiara Ferragni: “Ma quella è brandizzata, costa 250 dollari!”. E Infine: “A quelli che fanno i moralisti, voglio dare una notizia esclusiva, mi raccomando, fate girare la voce: l’acqua di Chiara potete anche non comprarla”.

Chiara Ferragni è rifatta? Striscia la notizia porta ‘le prove’

ads