Dopo la mamma, la figlia: ecco il debutto (a 16 anni). Ma la riconoscete?


“L’ho incontrata per la prima volta nel 2008, ero in vacanza a Ibiza e sono andato a Formentera per vedere sua madre e altri amici e familiari. A soli 6 anni, il suo forte carattere, il suo modo di comportarsi e la grande bellezza erano già evidenti. Poi l’ho rivista nell’agosto 2011, al matrimonio di sua madre, ed era ancora più bella e dinamica. L’ultima volta che l’ho vista è stato lo scorso luglio quando lei e sua madre Kate sono venute sul set della campagna per Marks Jacobs Beauty con David Sims. Averle lì è stato quasi surreale, ricordo ancora quando ho incontrato Kate la prima volta, solo diciottenne per la sfilata di Perry Ellis Primavera Estate 1993 Grunge Collection. La bellezza di Lila, la sua compostezza, pazienza e gentilezza hanno reso questo progetto ancora più speciale. Lila è riuscita a entrare nei diversi personaggi dei vari look con forza e grazia. Grazie Lila per essere stata parte di questo progetto speciale”. Parole di Marc Jacobs, che ricorda così quando ha incontrato per la prima volta quella che ha scelto come volto per la sua nuova campagna. (Continua dopo la foto)



Una collaborazione che è stata annunciata proprio con questo lungo post Instagram che segue al primo scatto, realizzato dal fotografo di moda David Sims, e che segna il debutto nel mondo della moda di una giovanissima (e bellissima, ovvio) figlia d’arte. Una bellissima figlia d’arte, è chiaro. Stiamo parlando di Lila Moss, la figlia della mitica Kate, icona delle passerelle. Dopo Kaia Gerber, figlia 17enne di Cindy Crawford e ora volto di Yves Saint Laurent Beauté, la linea Marc Jacobs Beauty ha scelto Lila, che tra l’altro ricorda in modo impressionante la sua celebre mamma. (Continua dopo la foto)


Figlia della super top model e di Jefferson Hack, co-fondatore del magazine Dazed & Confused, Lila ha appena compiuto 16 anni e fino ad ora si era vista poco: a 13 anni sulla copertina di Vogue Italia con la mamma e a 15 come testimonial di The Braid Bar, brand di hairstyling inglese, con treccine multicolor. In realtà la notizia della nuova collaborazione l’aveva data lei pochi giorni fa, in occasione dell’apertura del suo account Instagram, con una foto teaser della campagna e un breve video. (Continua dopo foto e post)


 


Lila si diceva “onorata di essere il nuovo volto di Marc Jacobs Beauty” e di conoscere e apprezzare il brand da quando “qualche anno fa mia madre mi ha regalato un profumo Marc Jacobs, Daisy, e da allora l’ho amato”. “Girare la campagna a New York – ha poi commentato la giovane figlia di Kate – è stata un’esperienza davvero divertente. Conosco Marc da quando ero piccola e avevo sentito parlare molto di Guido (Palau, che ha curato l’acconciatura nella campagna, nd) da mia madre”. E così un’altra ragazza erede del successo materno in ambito professionale si sta facendo strada nel mondo della moda.

Kate Moss, complimenti per la classe! Ma che modo è? Show della super diva a Milano: ecco come reagisce alla presenza dei fotografi. No, non bene