“Denunciata”. La figlia dei due super vip l’ha fatta grossa e ora è nei guai


 

In un momento che per la sua famiglia non è per niente felice né facile, arriva il colpo di grazia. La figlia vip – 17 anni – è stata denunciata e ora rischia una multa fino a mille euro. Quando si dice il tempismo… ma chi è la ragazzina in questione e che cosa ha fatto? Lei è Anna Lou Castoldi cioè la figlia di Morgan e Asia Argento che, qualche tempo fa, sul suo profilo Instagram, aveva pubblicato un video in cui si mostrava fiera di imbrattare un autobus dell’Atac di Roma. Ora che per colpa di quel gesto è finita nei guai, però, non si diverte più come si divertiva nel video. Dopo l’indagine interna è arrivata la denuncia. A presentare l’esposto in procura, secondo quanto riferito da “Il Messaggero”, è stata la stessa Atac, che a fine luglio, quando era emersa la vicenda, aveva avviato un’indagine interna sull’episodio. Sembrava fosse tutto finito. Sembrava. Dopo aver ripulito l’autobus, l’Atac ha deciso di presentare una denuncia in procura. Continua a leggere dopo la foto







Dopo aver individuato l’autobus imbrattato e averlo ripulito, l’azienda ha deciso di presentare una denuncia in procura. Ora la ragazzina rischia di dover pagare una multa da 300 a mille euro. Rischia la reclusione? No, essendo Anna Lou minorenne e incensurata. Dopo il suo gesto, la Castoldi aveva chiesto scusa pubblicamente: “È vero, ho fatto una cosa di cui non mi vanto, un errore, lo capisco – aveva detto in una “storia” sul social network – Ho sbagliato e chiedo scusa”. Continua a leggere dopo la foto




“Non però in modo formale, conformista, come chi lo ‘deve’ fare, – diceva su Instagram – ma chiederò scusa in modo sincero, col cuore e con la testa, alle persone che ho offeso, non a chi non ha nulla a che fare con quello che è successo e parla solo per offendermi”. Come finirà questa vicenda? Cosa accadrà alla giovane figlia della ex coppia dei più ribelli del piccolo schermo? Beh, d’altronde con due genitori come i suoi, è normale che in lei ci sia tutto questo desiderio di ribellione. Continua a leggere dopo la foto


 

Attenzione, non la stiamo affatto giustificando, ci mancherebbe, stiamo solo constatando che è ovvio che da certi genitori vengano certi figli. A ogni modo, c’è un motivo in più per parlare della famiglia di Asia Argento è stata coinvolta in uno scandalo sulle molestie sessuali dopo la pubblicazione di un’inchiesta del New York Times, secondo la quale avrebbe versato dei soldi a Jimmy Bennett, il giovane attore che l’aveva accusata di violenza sessuale.

“Molestata!”. La confessione choc dell’ex gieffina. E bacchetta (così) Asia Argento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it