Posta il suo selfie e la ricoprono di insulti, anche pesantissimi. Ma c’è un particolare: questa è una metà del suo volto, l’altra è totalmente diversa…


 

La protagonista di questo selfie si chiama Maisie Beech. Ha 19 anni e quando ha condiviso la sua foto sui social di certo non pensava di essere ricoperta di insulti, anzi. E invece…

(Continua a leggere dopo la foto)



Il selfie in questione è particolare: il viso di Maisie è molto truccato da un lato, mentre l’altro è completamente al naturale. Il suo obiettivo era quello di dimostrare quanto una donna possa cambiare grazie al make up, e come, in effetti, in certi casi si appaia totalmente diverse senza un filo di trucco, in versione acqua e sapone. Ma il coraggio di Maisie non è stato premiato. La foto ha infatti ottenuto più insulti che apprezzamenti, specie poi dalle sue coetanee che l’hanno presa in giro dicendole che assomigliava a un mostro. E qualcuna, poi, c’è andata giù pesante, augurando addirittura alla 19enne di ammalarsi. No comment, davvero.

Potrebbe anche interessarti: 60enni, sappiatelo: essere sexy non è questione d’età. Dal look al make up, ecco gli errori che vi invecchiano. Bastano pochi trucchetti per apparire (decisamente) più giovani e attraenti


 

 

I feel lucky to be in a place in life where other people’s comments genuinely don’t phase me. I put on makeup everyday…

Pubblicato da Maisie Beech su Martedì 19 gennaio 2016