”Vi presento Giulia, che ha cambiato la mia vita”. E così Alessio Bernabei (ex Dear Jack) scalda i cuori di tutti i suoi fan. No, non è come pensate: è molto di più


 

Alessio Bernabei è l’ex frontman dei Dear Jack e sta per approdare al Festival di Sanremo. Ma oggi parliamo di lui perché, sulla sua pagina Facebook, la storia di una sua giovane fan, Giulia, che quando l’ha incontrata, due anni fa, era ricoverata in ospedale per una grave malattia. Da quell’incontro la vita del cantante è cambiata, così come quella di Giulia. E ha deciso di condividere tutto con i suoi follower.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



”Oggi vi voglio rendere partecipi di un’emozione – scrive l’ex Dear Jack sotto alla foto che li ritrae insieme, sorridenti – . Voglio raccontare la storia di una persona che ha cambiato una parte di me, e la mia visione rispetto alcune cose. Può risultare banale e moralista quello che dico, ma questa ragazza mi ha fatto capire realmente quali sono i veri valori. Giulia ha 18 anni e ha affrontato con tanta determinazione ed eleganza ostacoli che sono delle montagne”. Passa poi a raccontare il primo incontro: ”Ricordo ancora, quasi 2 anni fa a Padova, quando l’ho incontrata in una clinica. Aveva la mascherina, era senza capelli, e appena mi ha visto entrare, si poteva scorgere il suo sorriso anche se non lo si vedeva. Erano gli occhi a sorridere. Quegli occhioni blu sorridevano veramente. Abbiamo parlato – continua nel lungo post di Facebook -, ci siamo confidati, e abbiamo cantato insieme la sua canzone preferita, ‘Ricomincio Da Me’. In quel momento non c’erano più problemi. Il mondo era colorato. Sembrava come se ci conoscessimo da una vita, eravamo due amici. A quel punto i dottori hanno chiesto di poter fare una foto, lei si tolse la mascherina… Aveva il più bel sorriso che io abbia mai visto”.

”Giulia oggi sono io a dirti grazie – prosegue -. Perché è quel sorriso che mi ha appagato talmente tanto, da far perdere valore a tutti i soldi del mondo. Perché tu hai vinto una gara enorme, più importante delle olimpiadi, più alta dell’Everest, più profonda dell’oceano Atlantico. Non c’è impresa eroica che sia al pari di ciò che tu hai fatto. Perché è in quel momento che mi sono sentito uno stupido, ripensando a quante volte mi capita di dare importanza a problemi banali come la mancanza del Wi-Fi, o quando non trovi la taglia di una t-shirt, quando tua mamma ti sveglia la mattina col folletto, quando ti lascia la ragazza”. Oggi Giulia sta bene, è guarita, e grazie a lei Alessio ha imparato una grande lezione di vita: ”Giulia oggi sta bene, l’ho risentita ed è salva. La sua salvezza è la mia ricchezza! Auguro a tutti di sentirvi ‘ricchi’ proprio come mi sento io ora. Riempitevi le tasche di desideri invece che di soldi”. Per la cronaca il post ha raggiunto in poche ore oltre 28mila like e più di 1700 condivisioni. Tra i commenti, poi, anche quello di Giulia: ”Sono io che devo ringraziare te, senza il tuo aiuto probabilmente non mi sarei mai ripresa. Resterai per sempre il mio idolo ma non solamente per la musica che fai, ma per avermi salvato la vita”.

Potrebbe anche interessarti: Alessio Bernabei ha sconvolto migliaia di fan con il suo addio ai Dear Jack. Ora il cantante svela il retroscena: ”In quei momenti difficili Maria De Filippi…”

 

 

Oggi vi voglio rendere partecipi di un’emozione:Voglio raccontare la storia di una persona che ha cambiato una parte di…

Posted by Alessio Bernabei on Martedì 19 gennaio 2016