“Come Carlo e Diana”. Visti bene Harry e Meghan Markle? C’è chi l’ha notato subito


 

Meghan Markle ha lasciato tutti di stucco quando l’altro giorno ha accompagnato Harry alla Sentebale Polo Cup, la competizione di beneficenza a favore dei bambini africani malati di Aids a cui ha partecipato anche il marito. La duchessa è riuscita a sdoganare il jeans, che per quanto sia di tendenza (vi sarete accorti che l’estate 2018 si è scatenata la denim-mania) non è proprio un tessuto che si vede spesso addosso alle reali. Ma in questa occasione Meghan ha trovato il giusto compromesso per sfoggiarlo a un evento pubblico in cui, lo sappiamo bene, osare è un rischio grosso. E ha fatto centro. Nel dettaglio, ha indossato un abito anni ’50 firmato Carolina Herrera incrociato sul seno e sottolineato in vita da una cintura con maxi fibbia, sempre in jeans. Un modello di lunghezza midi, azzeccatissimo, e completato con accessori altrettanto interessanti: un paio di occhiali da sole, modello cat eye bicolore, nero e con le stanghette dorate, firmato Tom Ford; una borsa di paglia del brand americano J Crew e un paio di pump nude Aquazzura. Infine orecchini orecchini in topazio della gioielleria canadese Birks. (Continau dopo la foto)







Bella, bellissima, impeccabile Meghan. E super fashion. Tutti incantati, ma la vera sorpresa è arrivata a fine gara. Fino a quel momento la Markle era stata bravissima: nessuno strappo alle regole del rigido protocollo reale. Né nel look, né nell’atteggiamento. Ma se stavolta ha evitato di dare la mano al marito, durante la premiazione si è lasciata ancora più andare. È toccato a lei l’onore di premiare la squadra vincente. Squadra, il Sentebale St. Regis Team, capitanata da Nacho Figueras e in cui giocava lo stesso Harry, che ha vinto per 5 a 4. (Continua dopo le foto)




Tutti sul podio, vincitori e duchessa, che come detto doveva premiarli. Colpo di scena: bacio in pubblico di Harry e Meghan. Non si vedevano così dal giorno del royal wedding. E in realtà non avrebbero dovuto avvicinarsi così, perché ai reali sono proibite le effusioni in pubblico. Ma è successo, e almeno noi glielo perdoniamo. Sui social gli utenti si sono scatenati. E tra chi lancia la sfida se è stato più bello il bacio del matrimonio o quello alla gara di polo, c’è anche chi tira fuori dall’archivio una vecchia foto e fa un paragone. (Continua dopo la foto)


 


Come si legge su Amica, a molti quel bacio dei duchi del Sussex ha ricordato quello di Carlo e Diana. Anche il principe amava giocare a polo e Diana adorava premiarlo con un bacio. Quindi, come si vede nella foto apparsa su Instagram, è scattato il foto confronto: Harry bacia Meghan come ieri Carlo baciava Diana. E fa caso notare come i quattro siano anche cromaticamente speculari, osserva ancora la rivista: Harry in bianco e Meghan in blu, Carlo in blu e Diana in bianco: solo un caso o qualcuno, magari la stessa Markle o la sua stylist, si è ricordato di questa vecchia foto?

Meghan Markle, dimenticate i rumor circolati finora. L’ultima voce è clamorosa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it