“Il cancro di Nadia Toffa?”. Orrore social della vip contro la Iena. Un commento su Facebook che ha indignato l’Italia intera. Schifo totale


 

Nadia Toffa sta lottando contro il cancro. Ma, a quanto pare, non solo. Non è infatti la prima volta che la Iena riceve attacchi via web. Prima c’era chi le diceva che stava rendendo tutto così mediatico per farsi pubblicità, e ora l’altra accusa, davvero pazzesca e imbecille, arriva da un’altra vip, per così dire… Un commento, pubblicato su Facebook, che per qualche ora era sfuggito e che hanno invece colto i colleghi di Libero. Un commento vergognoso firmato da Eleonora Brigliadori, che parlando di Nadia Toffa ha scritto: “Chi è causa del suo mal pianga se stesso. Il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”. Un vero orrore. Già, perché la Brigliadori da anni va in giro sostenendo deliranti teorie sul fatto che il cancro non si debba curare con la chemioterapia e con la medicina tradizionale, bensì con metodi sciamanici. E sul tema, a Le Iene, realizzò un servizio proprio la Toffa, ovviamente molto critico nei confronti dei deliri della ex showgirl. Le posizioni della Brigliadori già scatenarono il fuoco contro la Rai, che ha scelto bene di chiamarla la prossima edizione di Pechino Express. (Continua a leggere dopo la foto)












“Tra l’altro non si spiega come mai sia morto a casa avendo un bell’ospedale a disposizione, io non ho visto il cadavere. Non l’ho visto bruciare in una pira funebre, posso pure rifiutarmi di credere che sia morto e che questa sia una semplice uscita di scena strategica, in un momento cruciale per andare a governare il suo impero del male con un profilo invisibile”. Il messaggio di Eleonora Brigliadori era stato ripreso da diversi siti e blog, anche se dopo poco era sparito dalla sua pagina Facebook ed è stato sostituito da un lungo pensiero piuttosto contorto. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Nel nuovo messaggio la Brigliadori condannava apertamente la medicina tradizionale, Umberto Veronesi e i suoi sostenitori. La Brigliadori da tempo pubblicizza un tipo di medicina alternativa fatta di erbe e altri rimedi sostenendo che il cancro non uccida e che le vaccinazioni siano inutili e anzi dannose. Ora, la nostra solidarietà è tutta per Nadia Toffa e per la sua battaglia e ci auguriamo che non le risponda nemmeno, tanto per mettere a tacere tutto e non darle altri 15 secondi di (becera) popolarità.

 

Ti potrebbe interessare anche: Nadia Toffa, dopo settimane di silenzio, il suo messaggio nel giorno del compleanno. Pioggia di auguri sul suo profilo, le sue parole commuovono tutti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it