++ ATTENZIONE IMMAGINI FORTI ++ Orrore Isis, ecco la nuova spaventosa “tecnica” che usano per uccidere i prigionieri


 

L’ultima frontiera dei terroristi dell’Isis. Il quotidiano inglese DailyMail ha infatti diffuso in rete un terrificante video che mostra l’esecuzione di un prigioniero. I suoi carnefici utilizzano una tecnica ancora mai vista fino a oggi.

(Continua a leggere dopo la foto)







Gli aguzzini abbandonano infatti il coltello e adottano un nuovo modus operandi: l’uomo viene appeso per i piedi con una corda ad un albero e poi ucciso da un terrorista a volto scoperto con un colpo a bruciapelo. Il video è stato girato nel nord-est della Siria, ed è stato titolato così: “Un messaggio ai monoteisti dopo il bombardamento degli apostati in Tunisia”.

Prima dell’esecuzione, la propaganda: viene infatti mostrato l’addestramento di quattro miliziani, che si esercitano nell’uso del fucile AK-47. Poi, eccoli all’opera mentre disarmano chi punta armi da fuoco contro di loro. Attenzione, il video che segue potrebbe urtare la vostra sensibilità.

Isis, jihadisti contraggono l’Aids dalle “schiave del sesso”. Ma per loro il califfo ha deciso una morte più “utile alla causa”…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it