Nonni e tecnologia, la webserie che li aiuta a navigare


Quante volte ci siamo spazientiti quando, nel tentativo di spiegare a genitori o nonni come usare internet, abbiamo capito che non c’era nulla da fare? Troppe. Tutti quelli che hanno gettato la spugna, sappiano che c’è chi è riuscito nell’impresa di far capire alla nonna come usare la rete. Non solo alla sua, di nonna, anche ai nonni di tutta Italia. Un mago? Macché. Paziente. E molto smart. Marco Diotallevi, 33 anni, fondatore dell’agenzia di comunicazione Plural, ha creato Ti connetto i nonni, una webserie con l’obiettivo di raccontare il dialogo tra generazioni e realizzare dei tutorial per mostrare agli anziani come ottenere un aiuto dalla rete. 



Tutto è cominciato quando Lilla, nonna di Diotallevi, si è vista partire il figlio per il Canada. Senza l’uso della tecnologia, i due avrebbero dovuto aspettare mesi per rivedersi. E qui è scattata l’idea nel cervello di Marco. Lilla non era certo l’unica in Italia con un figlio o un nipote lontano e quindi il ragazzo ha deciso che si sarebbe applicato affinché la tecnologia non fosse più solo un privilegio deii giovani, anche degli anziani. E la risposta è stata grandiosa: da quando è stato pubblicato il promo di Ti connetto i nonni, Diotallevi ha ricevuto centinaia di mail da parenti che vivono fuori o nipoti che vogliono dare una mano. Le storie più belle saranno utilizzate per realizzare puntate della serie.