Stufa di vedere ”zoccoli di cammello” e perizomi in trasparenza, Jamie dedica un video ai leggings. Li porti anche tu? Guardalo e, forse, cambierai idea…


 

Un tempo li chiamavamo fuseaux, ora, invece, li chiamiamo leggings, perché il mondo cambia e anche i nomi delle cose, cambiano. Ma i leggings restano fuseaux, anche se si chiamano in modo diverso. Ma quello di cui vogliamo parlare è altro: i leggings possono essere considerati pantaloni oppure no? Secondo una mamma americana, Jamie Higdon Randolph, non lo sono. Esausta di vedere le donne girare in leggings, ha pubblicato un video sulla sua pagina Facebook per ribadire la sua teoria: i leggings non sono pantaloni.

(Continua a leggere dopo la foto)

 








Visto il successo che il video ha riscosso (12 milioni di visualizzazioni), si direbbe che non è l’unica a vederla in questo modo…”I leggings non sono pantaloni”, dice la donna nel video. “Non fraintendetemi, sono comodi, ma non sono fatti per essere usati in questo modo”, aggiunge. Ma lei specifica pure che ama la loro comodità: “Non sono fatti su misura eppure si adattano perfettamente ad ogni corpo. Puoi usarli per vestirti alla moda o in maniera più informale e sembrare sempre una studentessa oppure una donna elegante, a seconda di ciò che scegli di abbinarci”. E allora qual è il problema? “Il fatto è che molte continuano ad usarli come pantaloni, non è questo il loro ruolo”. Secondo la Randolph, è tutta questione di proporzioni: “Se non potete indossare una maglietta che copra il vostro sedere, non dovreste metterli. E se i vostri leggings sono troppo stretti, così tanto che si può intravedere il vostro tatuaggio attraverso, a quel punto dovreste chiamarli collant”. I leggings bianchi, poi, sono imperdonabili. Sempre secondo lei e nulla c’entra la magrezza o la grassezza di chi li indossa; non sono pantaloni e non lasciano spazio all’immaginazione. : “Nessuno vuole sapere cosa indossi sotto, te lo garantisco”. E, in fondo in fondo, ha ragione. Gli utenti del web hanno molto gradito il suo video e, a quanto pare, tutti, dei leggings, pensano precisamente ciò che pensa lei. E allora perché tutti continuano a indossarli come fossero pantaloni?

Ecco il video:

 

 Leggi anche: Il tuo ”fiorellino” è prezioso, tienilo lontano da occhi indiscreti. Ecco la soluzione definitiva all’orrore ”zoccolo di cammello”…

 

Leggings ain’t pants…..#leggingsaintpants#psa #publicserviceannouncement #jamiespsa

Posted by Jamie Higdon Randolph on Giovedì 15 ottobre 2015

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it