‘’Va messo nell’ano la mattina’’. La diva più ‘’alternativa’’ di Hollywood stavolta non si è regolata: il consiglio – choc – di Gwyneth Paltrow per depurare l’organismo fa infuriare gli esperti e crea un caso. Anche se vi stuzzica l’idea, evitate assolutamente il ‘’coffee enema’’. O volete bruciarvi (e lacerarvi) il retto?


Il caffè è la nostra salvezza: la mattina quando la sveglia suona e ci aspetta una giornata in trincea, quella tazzina colma della bevanda miracolosa è il primo pensiero felice. E la vera sferzata di energia. Più della doccia fredda, più dei trattamenti di bellezza lampo, più del bacio del nostro amore. Il caffè è amore. Punto. Ora, però, dalla a volte folle Gwyneth Paltrow, arriva un suggerimento un po’ particolare su come usare il nostro adorato ‘’amico’’ caffè. No, non si tratta di usarlo per fare scrub su viso e corpo… La ex moglie di Chris Martin suggerisce, sul suo sito di lifestyle Goop, un modo assolutamente inedito e bizzarro di usarlo per disintossicarci da tutti gli stravizi delle feste. Di che si tratta? Di coffee enema, cioè un clistere a base di espresso che, secondo la diva amante della sauna vaginale, servirebbe a ripulire completamente l’intestino. Non è la prima volta che la bella attrice propone metodi choc per disintossicarsi ma stavolta non si è proprio regolata. E gli esperti hanno reagito male all’ennesima esagerazione di Gwyneth. E hanno smentito i benefici del clistere in questione. Continua a leggere dopo la foto






Una di quelle che più si è accanita contro il sito Goop (e quindi contro la Paltrow) è Jen Gunter, ginecologa e ostetrica, che spesso smentisce la ‘’bontà’’ delle mode del wellness. Dal suo blog pubblicato dal Guardian si è scagliata contro i consigli pericolosi diffusi dal sito della Paltrow. Non è la prima volta: la Gunter aveva già smentito i benefici dei vapori vaginali e quindi vi potete anche solo lontanamente immaginare come abbia preso questa storia del clistere di espresso. Questo tipo di colon cleanser è troppo aggressivo, dice la Gunter. Il rischio è enorme: si rischia di bruciarsi il retto. E no, non deve essere piacevole. Non solo: a parte il coffee enema, la Gunter ha smentito proprio i benefici del colon cleanser in generale. Continua a leggere dopo le foto








 


In pratica non servirebbe a nulla. Se non a esporre il colon a infiammazioni e irritazioni pericolose. “Non c’è bisogno di pulizia profonda del colon, mai” ha scritto la dottoressa. Non è vero che il caffè per clistere elimina la placca di muco di cui ‘’dovremmo liberarci’’. “I gastroenterologi non ne parlano mai”, ha aggiunto la Gunter. L’unico a parlarne è Richard Anderson, naturopata, che, guarda caso, non è un medico. E pensare che secondo la Paltrow il clistere di espresso, “oltre a far brillare il colon, q è anche in grado di distendere i nervi, i dolori acuti e persino alleviare i sintomi dell’allergia”. E invece, secondo gli esperti, porta solo guai quali il rischio di perforazione del colon e l’alterazione della flora batterica intestinale. Non solo: dolore addominale, vomito, addirittura insufficienza renale. Insomma, il caffè lasciatelo nella tazzina. Che è meglio…

‘’Il tuo corpo è infestato dai parassiti’’. È una delle cose più disgustose che possano capitare e non è affatto rara come qualcuno erroneamente crede. Se noti queste ‘’stranezze’’ (che fanno pensare a tutt’altro), significa che sei stato ‘’colonizzato’’. Ecco cosa controllare con attenzione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it