“Ah, in pratica ha sfilato in abito nero e acne”. Diva asfaltata. Era al top sul red carpet, ma il volto segnato ha catturato tutta la scena. E scatenato i maligni. Il giorno dopo, però, è arrivata una bella rispostina…


 

“Ha sfilato in abito nero e acne”, hanno sentenziato i più maligni sui social network dopo averla vista sul red carpet dei Golden Globes, che sono andati in scena domenica 7 gennaio 2018 a Beverly Hills. Proprio lei, che è come si dice adesso è una instamodel richiestissima. Proprio lei che appartiene al clan Jenner-Kardashian e che ha spodestato Gisele Bündchen come top model più pagata dell’anno 2017 secondo Forbes. Senza dimenticare che, con questi presupposti, è la più desiderata dagli stilisti di moda e dalle case cosmetiche e una delle influencer più seguite sui social. Ha 22 anni ed è Kendall Jenner. E sì, c’è chi ha ‘osato’ dire che si è presentata in abito nero e acne, riferendosi a quel problema, quell’inestetismo che purtroppo colpisce milioni e milioni di persone in tutto il mondo e contro cui, ancora purtroppo, c’è poco da fare. Kendall, però, non ha battuto ciglio. E nonostante le critiche, ha fatto girare la testa a molti sul red carpet perché, anche se la pelle non era perfetta, tutto il resto era ‘top’. E lei ha comunque conquistato gli sguardi di tutti e i flash dei fotografi. (Continua dopo la foto)








C’è chi ha notato solo il suo viso segnato, ma molti altri hanno invece sottolineato che per la 75esima edizione dei Goldn Globes Kendall è apparsa più vera che mai, come osserva Vanity Fair. Senza filtri: solo con un fondotinta per uniformare il colorito, come farebbe qualunque ragazza al suo posto in una serata speciale. Del resto l’acne è un problema che non fa discriminazione di genere o di status e anche le star non fanno eccezione. E il fatto che una come la Jenner non abbia mostrato la minima insicurezza è passato come messaggio forte e positivo per tutte le donne che, come lei, devono fare i conti con questa condizione della pelle. (Continua dopo le foto)






 


Tornando ai commenti cattivi su Twitter, la influencer e ‘nuova’ Gisele Bündchen si è limitata a rispondere “Never let that shit stop you!” (non lasciate che queste sciocchezze vi fermino), ritwittando un cinguettio di un’utente che aveva appena scritto, taggandola: “Kendall Jenner con l’acne in mostra, mentre appare come una meravigliosa star, è ciò che tutte le ragazze hanno bisogno di capire”. Ma non è la prima volta che Kendall affronta l’argomento. In passato aveva raccontato che “quando ero più piccola ho avuto una brutta acne, che ha completamente rovinato la mia autostima. Non guardavo le persone negli occhi quando parlavo. Mi sentivo come un’emarginata; nelle conversazioni mi coprivo il viso con la mano”. E ancora: “Anche quando le cose hanno iniziato ad andare meglio, c’è voluto molto tempo perché tutto tornasse alla normalità e perché io riconquistassi sicurezza. Poi ho capito che l’acne fa parte della vita di alcune persone e che non definisce chi sei”. Applausi a scena aperta.

“Uno schiaffo alla povertà!”. Kim Kardashian, che regalo! Alla faccia del ‘pensierino’ per Natale. Il marito, stavolta, ha davvero esagerato. Ma inutile arrovellarsi il cervello: non ci arriverete mai

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it