“Se ti riavvicini al mio uomo ti picchio”. Il messaggio arriva forte e chiaro, ma il post su Instagram spiazza tutti e subito impazza il gossip: cosa avrà combinato il marito (supervip della tv italiana) della bellissima Wilma?


 

Ricordiamo tutti la canzone di Adriano Celentano “La gelosia”: bene, deve averla sentita molto in questi giorni Wilma Facchinetti, moglie di Francesco, che dopo aver covato evidentemente per un lungo periodo un certo malcontento si è lasciata andare a uno sfogo abbastanza evidente. “La mia Miss è mia moglie Wilma”, ha fatto sapere Francesco Facchinetti. Wilma di cognome fa Faissol, ha sposato il conduttore di Miss Italia nel dicembre 2014 e ha un carattere piuttosto vivace. L’ha dimostrato poche ore fa in un’Instagram Stories, quando ha deciso di scagliarsi contro una donna misteriosa colpevole di essersi avvicinata un po’ troppo (a suo dire) al suo uomo. “Sai quanto ca**o me ne frega di quello che pensa la gente? Non toccare mio marito. Non aprire la camicia di mio marito per sfiorare il suo tatuaggio, che solo io posso sfiorare”, ha fatto sapere. Ma non è finita qui. Wilma è andata avanti: “Ragazzi, io sono metà brasiliana e metà libanese. Ossia: io sono la favela e l’hezbollar insieme. Dopo quattro anni ho deciso che meno. Da oggi in poi meno chi ci prova, che problema c’è? Se mi parte il demonio di nuovo, la meno”. Insomma, messaggio abbastanza chiaro. (Continua a leggere dopo la foto)







E per concludere ha detto: “Ho imparato che non serve l’educazione. Con la gente pazza devi essere pazza. Anzi, devi essere più pazza del pazzo”. Il mistero s’infittisce: a chi si riferiva? Ovviamente è subito impazzato il gossip per capire che cosa abbia combinato il bel Francesco nell’ultimo periodo e soprattutto… con chi. Per dire che la misteriosa donna gli ha slacciato la camicia e gli ha sfiorato il tatuaggio vuol dire che qualcosa c’è stato di certo. È anche evidente, però, che lei abbia già perdonato il suo uomo. Molti però si sono risentiti per il messaggio un po’ violento che la ragazza ha dato. Francesco dal canto suo era appena uscito da un’altra polemica social. Quando disse: “C’è più gente al Modena Park che in Molise”. Non lo avesse mai detto, anzi, non lo avesse mai scritto. Una frase che è costata cara a Francesco Facchinetti. Commentando il mega concerto di Vasco Rossi, che ha fatto arrivare sotto il palco circa 220mila persone, il presentatore era scivolato su una frase che gli ha procurato un bel po’ di guai sui social network e parecchi insulti. Una montagna. (Continua a leggere dopo le foto)





 

Forse voleva apparire simpatico, ma in molti non hanno apprezzato la vena ironica e hanno bollato l’uscita come decisamente infelice. Ed è polemica. Feroce. Critiche pesanti alla sua affermazione, in particolare dai residenti nella ventesima regione d’Italia. Non hanno proprio gradito e le repliche sono state infarcite anche da una certa dose d’ironia e qualche punta di malizia. Facchinetti si è voluto riallacciare a un noto gruppo su Facebook che da tempo porta avanti la sua “idea”: il Molise non esiste. Il tormentone ha anche generato libri che ironizzano proprio sul concetto della regione che non c’è. Ma a Facchinetti non l’hanno fatta passare liscia. “Sei famoso solo per tuo padre”. Insomma, alla fine è arrivato il solito insulto, forse il più pesante. E ora ci si è messa anche Wilma. Calma Francesco!

Ti potrebbe interessare anche: “Barbone, scroccone, mi fai schifo”. Francesco Facchinetti su tutte le furie. Uno sfogo senza precedenti per il presentatore televisivo. “Ma non ti vergogni?”. Un fiume in piena, una marea d’insulti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it