Gianluca Vacchi, la notizia del pignoramento dei beni per 10 milioni di euro è finita subito sulla bocca di tutti. Adesso arriva la reazione di Mr. Enjoy. Non ci crederete ma ecco il tanto atteso commento della ‘stella’ di Instagram


 

“Guai finanziari per Gianluca Vacchi”; “Il crac di Mister Enjoy”; “Vacchi, dal lusso sfrenato al pignoramento dei beni”. Sono solo alcuni dei titoli apparsi ieri appena diffusa la notizia dei debiti, che ammontano a 10 milioni circa, che l’imprenditore-ballerino e fenomeno social ha accumulato con Banco Bpm, come riportato dal Correre della Sera. La stella di Instagram, si legge sul Corriere, “ha ottenuto gli vengano pignorati beni e azioni: alla banca sono andati yacht, ville, azioni e quote del golf club Casalunga di Castenaso”. Insomma, nemmeno il tempo di spegnere 50 candeline che, come regalo di compleanno, ecco pignoramenti e sequestri. Oltretutto, riporta ancora il quotidiano milanese di via Solferino, gli sarebbe andata anche bene. Vacchi, che ora si diletta come dj nei club più esclusivi, inizialmente avrebbe accumulato un debito con la banca di ben 30 milioni di euro. E oltretutto questa non è la prima volta che Mr. Enjoy ha qualche grana (grossa) con le banche. In passato aveva avuto attriti con “la Popolare di Vicenza per una villa a Porto Cervo per la quale aveva ottenuto un mutuo da 6 milioni di euro ‘non interamente restituito’”, scrive sempre il Corriere. (Continua dopo la foto)








E secondo QN, “per tenerlo lontano da Ima, che fattura 1 miliardo e 300 milioni, i cugini gli verserebbero un compenso di 5 milioni di euro l’anno”. La notizia del pignoramento di yacht, ville e azioni per 10 milioni di euro, ha ovviamente scatenato il popolo dei social. L’ironia, in questo caso, non si è sprecata, tanto che qualcuno ha pensato bene di creare una pagina evento pubblica per aiutare l’imprenditore tatuatissimo. Si chiama “Trovare un lavoro a Gianluca Vacchi” e, tra i vari post che offrono a Mr. Enjoy occupazioni varie e quelli in cui si scherza sui beni sequestrati, il fantomatico evento è in programma per il 1 settembre alle ore 13,30 in piazza Duomo a Milano. (Continua dopo foto e post)





 

Ma ironia del popolo della rete a parte, come ha reagito il diretto interessato alla notizia, finita subito su tutti i giornali? A modo suo. Dall’alto dei suoi 12 milioni di follower, la star dei social commenta citando i versi di ‘Le tasche piene di sassi’ di Jovanotti e in una clip (mica una classica e banalissima nota ufficiale, figurarsi) commenta così il pignoramento di beni per 10 milioni di euro in seguito a un debito col Banco Bpm: “Mormora, la gente mormora, falla tacere praticando l’allegria”. Alla fine del video una bella scrollata di spalle, come a voler dire “tanto mi scivola tutto addosso”. E, ancora, “Vi saluto dalla Turchia, ci vediamo a Montecarlo stasera e San Tropez domani”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it