“Volete cellulite e difetti delle star? Eccomi qua”. Orgogliosa delle sue imperfezioni, la super vip batte sul tempo i paparazzi e sbatte in faccia ai criticoni quelli che per molti sono ‘problemi’ ma per lei solo dettagli


 

“Pubblico questa questo post per le ragazze più giovani, per le donne e per le madri di ogni età. Sono in vacanza con mio figlio dopo una lunga stagione di riprese che mi ha tenuto a lungo lontano da lui. Dato che a siti e giornali piace condividere i difetti delle star. Ecco i miei! Il mio corpo mi ha dato il più grande dono della mia vita: Luca, 5 anni fa. A settembre compio 30 anni, il mio corpo è in salute e mi porta ovunque io abbia bisogno di andare. Signore, siate orgogliose di quello che avete e smettetela di perdere tempo prezioso durante le vostre giornate sperando di essere diverse, migliori, senza difetti, cellulite e smagliature. E voi ragazzi (sapete di chi parlo!) già sapete come rovinare un bel momento e vi mettete anche a fare i body shamer!”. E la star gioca d’anticipo e, prima che i paparazzi la immortalino con quei regalini (ma ini-ini) lasciati dalla gravidanza, batte tutti sul tempo. E oltre a mostrare il suo ‘nuovo’ corpo da mamma, ha qualcosa da dire alle donne e agli haters, ovvero quelli che non aspettano altro che una nuova preda da massacrare in rete. (Continua a leggere dopo la foto)








La ragazza che guarda il mare (delle Hawaii, ndr) col costume intero a fantasia Vichy, il cappellone di paglia e il bimbo in braccio è Hilary Duff, cantante, attrice e stilista statunitense che a fine settembre prossimo spegnerà 30 candeline. Lanciata dalla serie Lizzie McGuire, è poi sbarcata sul grande schermo con ruoli da co-protagonista in film come Una scatenata dozzina e pellicole da protagonista come Material Girls e Nata per vincere. Come popstar ha venduto 20 milioni di dischi e ha anche realizzato due profumi in collaborazione con Elizabeth Arden e disegnato due linee d’abbigliamento, collaborando con la stilista Donna Karane il marchio DKNY Jeans. Infine, ricordando che ancora deve compiere 30 anni, ha già scritto una trilogia di romanzi, composta dai libri ‘Elixir’, diventato un best seller, ‘Devoted’ e ‘True’. (Continua a leggere dopo foto e post)








 

Il suo post, che per la cronaca oltre a rimbalzare ovunque ‘piace’ a più di un milione dei suoi oltre otto milioni di follower, è una provocazione. Ma è anche un messaggio forte dedicato a tutte le donne, soprattutto quelle più giovani. La Duff si batte contro il ‘body shaming’, quella nuova e pericolosa tendenza che prende di mira la forma del corpo delle persone, specialmente quello delle donne (dello spettacolo prima di tutte), attraverso i social network. La gravidanza ha lasciato qualche imperfezione sulla pelle di Hilary. Tutto normale, succede alla maggior parte delle neo mamme. È un problema? Neanche per niente, ecco perché l’attrice, con coraggio ma anche orgoglio, ‘sbatte in faccia’ a tutti quelli che per molti sono difetti, per lei solo dettagli. Non a caso, per ‘rafforzare’ il messaggio rivolto agli haters, la Duff mette l’hashtag #kissmyass, ‘baciatemi il lato b’, che peraltro è proprio lì, in primo piano, nell’immagine già diventata virale.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it