‘Per me Alessio è morto, ho una dignità’, dice Valeria prima del falò a Temptation Island. Alla fine lo perdona ma scatena il popolo della rete. E no, non è stata a guardare: cosa è successo


 

Temptation Island, chiusa, non senza colpi di scena, anche l’edizione 2017. Nell’ultima puntata via al falò di confronto delle tre coppie rimaste in gioco. I primi a raggiungere Filippo Bisciglia sono Alessio e Valeria, insieme da 5 anni. Lei, tenetelo bene a mente, era così amareggiata dal comportamento di lui con la single Carmen, che ha esordito così: “Per me è morto”. Dopo la sigla e il resoconto dei 21 giorni di permanenza nel villaggio, i due si rivedono per pontificare. Primo dettaglio che non sfugge agli utenti della rete, però, il tatuaggio della bella Valeria sull’avambraccio: sì, c’è scritto proprio Alessio. Ma andiamo diretti al confronto. Parte lei che che manifesta finalmente al suo compagno tutto il dolore provato. La tensione è alle stelle, la sicurezza dei propri sentimenti pure (almeno all’inizio): “Temptation Island mi ha fatto capire tanto. Non mi hai fatto sentire donna in tante occasioni. Mi hai denigrata con persone che nemmeno conoscevi”, dice per poi mostrare subito ad Alessio uno dei filmati che più le hanno fatto male. In sostanza, e per tutta la durata del confronto, lui usa sempre e solo un aggettivo per definire il suo atteggiamento: “leggero”: “Sono leggero con le parole, mi conosci”. (Continua a leggere dopo la foto)



“Ho detto a Carmen che volevo prendere le distanze da lei perché non mi sembrava giusto nei tuoi confronti. Temevo di ferire te e ferire lei, mi sono reso conto che lei era andata troppo oltre. Devi farmi parlare, però. Se ti interessa la mia versione, mi ascolti, altrimenti me ne vado”, taglia corto Alessio. Ma poi tenta di girare a suo vantaggio quei video: “Sono due anni che la nostra storia va male. Vuoi lasciarmi? Va bene, lasciamoci, ma sappi che se ti ho chiesto il falò è perché ho capito quanto vali. Mi sono reso conto di quello che potevo perdere. Il 15esimo giorno mi è venuto il magone dopo l’esterna con Carmen, temevo che tu vedessi cose che avresti potuto equivocare”. E ancora: “Quello che voglio è recuperare la nostra storia. Sono innamorato di te e mi ha fatto male vederti insieme a un altro. Non mi sono spinto oltre, come credi”. Valeria è delusa, non lo nasconde, ma alla fine lo perdona, nonostante tiri ancora in ballo la sua dignità. (Continua dopo le foto)



 

Ma prima, e qui i fan ci hanno davvero sperato che si facesse valere, si allontana dal luogo del falò. Lui, allora, non trattiene le lacrime: “Non pensavo avesse visto tutto questo”. Valeria torna sui suoi passi dopo qualche minuto, cede alle lusinghe del fidanzato e accetta di lasciare il programma insieme a lui: “Lo amo, spero che al di fuori di qui possa dimostrarmi quello che mi ha detto”. Lieto fine, quindi, anche se i fan non hanno gradito. E infatti, durante la messa in onda della puntata, arriva puntuale lo sfogo di Valeria per difendersi da quello che l’accusano di non avere dignità. Un lungo post in cui dice, sicura, di essere fiera di se stessa. Non ha rimpianti, ha fatto la cosa giusta, anche perché “per perdonare ci vuole forza e ci vogliono le palle”. “Per cui – conclude – mi sento tutto fuorché una donna senza dignità”. Allo sfogo di Valeria, duramente attaccata in rete per l’epilogo della sua esperienza a Temptation, segue quello del fidanzato, che la difende dalle critiche a pioggia e la ringrazia “per essere la donna che sei”.