Da antistress a strumento di piacere erotico, capace di far impazzire le donne. L’incredibile storia di questo “giocattolo” e della sua nuova, erotica vita


Nella mente dei suoi ideatori probabilmente l’uso doveva essere limitato a quello di giocattolo per combattere lo stress. E invece, bizzarro scherzo del destino, ecco che il gadget dell’estate ha trovato una seconda vita come strumento di piacere. Una vera e propria mania fino a qualche settimana fa, quella del fidget spinner. Che tra maggio e luglio ha avuto una vera e propria impennata nelle vendite. A questo però, per rendere più completa l’analisi, va aggiunto un secondo ma comunque importante dato: nello stesso periodo in esame “fidget spinner” è diventato trend topic assoluto tra i frequentatori di Pornhub. Lo rivelano proprio i ragazzi del motore di ricerca di video hard più famoso al mondo. A maggio scorso mentre sul mercato si evidenziava un aumento esponenziale dei fidget spinner venduti nell’ordine di milioni di pezzi, su Pornhub ci sono stati due milioni e mezzo di ricerche rendendo “fidget spinner” la frase più ricercata del semestre, la quinta più popolare nell’intero mese. L’aumento delle ricerche è del 186% in più. A rivelare la notizia è Il Fatto Quotidiano, che scrive di un boom nei click soprattutto da parte dei più giovani, evidentemente incuriositi dalle sfaccettature molteplici del prodotto. (Continua a leggere dopo la foto)



E mentre tante scuole americane hanno deciso di vietare l’utilizzo della trottola in classe, vista l’eccessiva distrazione che causa agli studenti tra i banchi, ecco un altro dato balzare all’occhio, sempre gentilmente fornito dai ragazzi di Pornhub. A ricercare materiale a luci rosse con al centro della scena il popolare giocattolino sno soprattutto le ragazze, con i maschietti parecchio distanziati in termini di percentuale. Il motivo? Sono parecchi i video che mostrano fidget spinner come irriverenti sex toys per la masturbazione clitoridea. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Un fidget spinner, infatti, è un giocattolino di plastica (ma ce ne sono anche in titanio e ceramica) con un cuscinetto gommoso al centro e tre cerchietti di plastica attaccati al corpo centrale con un bucanino in mezzo per ciascuno. Tenuto con due dita sul cuscinetto al centro, i tre cerchietti vengono fatti roteare con una leggera spinta per parecchi secondi creando curiosi effetti ottici. E mentre su Youtube i “giocolieri” di turno mettono già in mostra la loro abilità, ecco che il gentil sesso pare più interessato al lato oscuro del fidget spinner.

“Lo ha incastrato e non si sfilava più”. A 11 anni armeggia con un giocattolo e gli viene in testa un’idea assurda, che gli è costata molto cara. Quando è arrivato in ospedale i medici si sono messi le mani nei capelli: “Mai vista una cosa del genere”