Incinta di sette mesi, inizia a sospettare che il marito la tradisca. Così lo pedina e, dopo averlo beccato a letto con un’altra donna, mette in scena una terribile vendetta contro l’amante. Una storia scioccante


 

Tra moglie e marito non mettere il dito recita un vecchio adagio, tra i più popolari di generazione in generazione. E mai proverbio fu più attuale, considerando quanto accaduto alla bizzarra coppia protagonista di questa assurda vicenda che ha fatto il giro del mondo, scatenando reazioni contrapposte tra gli utenti. In breve, ecco cosa è successo. Una ragazza vietnamita, Ly Chanel di 23 anni, scopre di essere incinta del marito. Una notizia che la fa saltare di gioia e che entrambi accolto con entusiasmo. Ma quando la gravidanza inizia ad arrivare in una fase più avanzata, intorno al settimo mese, la giovane inizia a notare strani comportamenti nel coniuge, il 24enne Chien Keo, che aveva preso l’abitudine di sparire di casa per ore e ore fornendo giustificazioni non troppo credibili. Così, preoccupata, si decide a controllare di persona cosa stava accadendo. Insieme ad alcuni amici aspetta che Chien si allontani e lo pedina in gran segreto, scoprendo così che la sua destinazione era un motel nella provincia di Thai Nguyen, nella parte nordest del paese. Lì il ragazzo era solito incontrarsi di nascosto con un’amante, una donna con la quale si appartava per fare sesso lontano da occhi indiscreti. (Continua a leggere dopo la foto)



La vendetta di lei a quel punto è stata tremenda. Aiutata dagli amici al seguito, Ly ha infatti fatto irruzione nella stanza e ha bloccato l’amante di Chien, costretto ad assistere impotente alla scena. Una volta immobilizzata la rivale in amore, le ha abbassato le mutandine e le ha sfregato del peperoncino, che aveva portato con sé sospettando di essere vittima di un tradimento, sulle parti intime, lasciandola così in preda ad atroci dolori. Il gruppo ha poi pubblicato online le foto dell’accaduto, come umiliazione per l’amante del marito. Ma la reazione degli utenti non è stata affatto tenera nei confronti di Ly e dei suoi complici, contro i quali sono piovuti insulti a non finire. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Non solo infatti il web si è chiesto il perché di tanta violenza gratuita, ma anche come mai nel mirino del gruppo sia finito la povera ragazza invece del marito fedifrago. Ly ha provato a difendersi spiegando di “essere andata su tutte le furie. Credevo di avere accanto l’uomo che avrebbe cresciuto i miei figli. Invece mi tradiva con un’altra a ogni occasione. La gelosia a volte spinge a fare cose folli”. Le forze dell’ordine, come riportato dal Sun, non hanno ricevuto denunce da parte della vittima.

“La mia vagina andava a fuoco. Ho pensato di impazzire!”. La confessione choc della famosa blogger che racconta quello spiacevolissimo (e imbarazzante) episodio vissuto sulla propria pelle