“Gianluca Vacchi? La risposta è no”. E ‘rimbalza’ Mister Enjoy che, probabilmente, mai si sarebbe mai aspettato un rifiuto tanto secco. Sul web, intanto, scatta un’ovazione. Cosa è successo e chi va contro corrente


 

No, non ci sta a suonare con Gianluca Vacchi, l’imprenditore e fenomeno social che ora è anche dj, e, in un post pubblicato su Instagram annuncia e spiega le ragioni del suo rifiuto. Mister Enjoy è stato ‘rimabalzato’, quindi, forse per la prima volta da quando si è tuffato in questa nuova missione che, come ti sbagli, c’entra con la musica e il divertimento. Le ultime vicende, ovvero la fine della sua relazione con Giorgia Gabriele, indimenticabile compagna di coreografie e il gossip della nuova fiamma, Ariadna Gutierrez, modella colombiana che nel 2014 ha ottenuto la fascia del prestigioso titolo di miss Universo, hanno un po’ offuscato ‘la carriera’ di Vacchi nei locali. Eppure pare che vada alla grande, dal momento che il milionario bolognese super tatuato è richiestissimo nei locali più in del mondo. Ma a quanto pare c’è qualcuno, di famoso chiaramente, che non ha piacere di dividere la consolle con il personaggio dell’estate 2016 e, chissà, magari anche di quella di quest’anno. Si tratta di Joe T. Vannelli, che è un dj e producer storico, protagonista del mondo della dance da trent’anni a questa parte. (Continua dopo la foto)








Beh, come anticipato, per il noto dj tarantino non c’è storia: non ha intenzione di suonare con Vacchi. Quindi il post per spiegare il suo rifiuto a prendere parte all’evento del prossimo 30 luglio in programma al parco acquatico PicoVerde di Custoza. “Ho deciso di cancellare la data del 30 luglio vicino Verona, dove ero stato invitato a suonare con Gianluca Vacchi VIP del Web – informa il dj su Instagram – Non ritengo questa serata idonea al mio mestiere di dj. Mi scuso con tutti i miei amici per questa decisione improrogabile. Invito Gianluca Vacchi – prosegue – a confrontarsi in cucina come chef e non come dj. Col denaro non si compra il mestiere di dj e neppure l’amore! Essere dj è innanzitutto una missione e un lavoro serio, non un passatempo o una moda”. Punto e a capo. (Continua a leggere dopo le foto e il post)








 

Non gliel’ha mandate a dire Joe T. Vannelli al signor Vacchi, che probabilmente sarà trasecolato di fronte a questo rifiuto. Al contrario, numerosi follower di Vannelli hanno applaudito a questo post perché convinti che il mestiere di dj, come tutti gli altri d’altronde, non s’improvvisa. In molti, dunque, hanno apprezzato le parole del dj che, al contrario di Vacchi, esercita questa professione da anni e anni. E infatti i like e i commenti del tipo “Sei un grande”, “Per te massimo rispetto”, “Dopo questa sei diventato il mio mito” arrivano anche da persone legate all’ambiente che, giustamente, mal digeriscono chi, come diversi personaggi del mondo dello spettacolo, di punto in bianco diventa un disc-jokey.

Ville, aerei, yacht da sogno, donne e amici super vip. Non si fa che parlare di Gianluca Vacchi. Ma sicuramente anche voi vi sarete fatti questa domanda: che lavoro fa per vivere nel lusso più sfrenato? La risposta è servita

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it