Da “detenuto più bello del mondo” a modello di successo, con tanto di flirt con una bella vip: Jeremy è sicuramente il personaggio del momento, amato dalle donne di tutto il mondo. Ecco però quel retroscena horror


 

Una volta era “il detenuto più bello del mondo”, reso famoso da una foto segnaletica che aveva fatta il giro del mondo colpendo le gentili donzelle di ogni paese per la profondità del suo sguardo e il fascino di quel corpo scolpito. Oggi è una vera e propria star, modello di successo e amante del lusso e dello svago, con tanto di flirt con una vip. Ma chi è veramente Jeremy Meeks, il personaggio del momento sui social? Col passare dei giorni ecco emergere però dei dettagli inquietanti sul suo passato che gettano ombre sinistre su quel personaggio ormai così popolare. Come riportato sulle pagine del Mirror, infatti, Meeks avrebbe fatto in passato di una banda criminale della California, tra le più violente e attive. Un gruppo organizzato e dedito alla malavita che ha sulla coscienza anche la vita di Eric Castillo aveva 16 anni e un’unica, grande passione: quella del basket, giocato in ogni playground della sua città. Il ragazzo fu, nel 2004, una vittima innocente di uno scontro tra gang: fu ucciso, probabilmente per errore, da David Lewis, che all’epoca aveva 17 anni e faceva parte proprio dei Crips, la banda della quale era membro lo stesso Meeks. La mamma di Eric, Carmen, si è lasciata andare ad un duro sfogo, riportato sulle pagine della testata inglese, puntando il dito contro chi oggi idolatra Jeremy senza sapere davvero di cosa sia stato capace. (Continua a leggere dopo la foto)







 

“Fa male vedere uno come Meeks ricompensato dopo quello che la sua gang ha commesso, mi riempie di rabbia e disgusto – ha dichiarato la donna – Siamo certi che quell’uomo abbia abbandonato la banda? Non capisco perché uno così debba essere premiato e non punito”. Insinuazioni che sono arrivate alle orecchi del diretto interessato, che nel frattempo si gode la vita da vip e assicura di essere cambiato: “Non è facile sapere che la mia storia è di dominio pubblico, temo la possano leggere anche i miei figli e magari tentare di emularmi. Non è niente di cui vantarsi e i tatuaggi fanno parte di un passato che sto tentando di cancellare”. (Continua a leggere dopo la foto)




 


 

Proprio tra i disegni che Meeks porta addosso ce ne sono alcuni che richiamano all’adesione alla banda dei Crips: ‘Crip Life’, ‘NC’ (Northern Crips) e un tatuaggio a forma di lacrima sotto l’occhio sinistro che simboleggia una uccisione tra gang rivali. Negli scorsi giorni Meeks era stato avvistato insieme alla bella Chloe Green su uno yacht di lusso in mezzo al mar Mediterraneo, al largo delle coste turche. Lei è la ricca figlia di Philip Green, a capo della società Arcadia Group che possiede catene di negozi e i marchi di abbigliamento “Topshop”, “Wallis”, “Topman” ed “Evans”.

Era “il detenuto più bello del mondo”, famoso per una sua foto segnaletica che aveva fatto impazzire le donne. Ora la vita di Jeremy è cambiata per sempre: eccolo pizzicato dai paparazzi insieme alla bella vip

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it