Una sequenza che ha fatto il giro del mondo: un passeggero seduto in aereo, rilassato. Alle sue spalle due fidanzatini che escono dal bagno dopo diversi minuti di “passione”. La clip finisce sui social e diventa virale


 

Una scena che ha fatto il giro del mondo in pochissime ore, come d’altronde succede spesso a quelle clip che sorprendono gli utenti stuzzicando allo stesso tempo la loro ilarità. E che conferma per l’ennesima volta quanto diffusa sia la pratica, soprattutto tra le giovani coppie, di fare sesso ad alta quota. I bagni e in generale gli ambienti di un aereo che ha già spiccato il volo sono considerati tra i più eccitanti, e le “imprese” di amanti focosi si susseguono a ritmo sfrenato, spesso immortalate per poi finire in rete. Ultimo in ordine cronologico il filmato diffuso da un passeggero di un volo partito da Londra e atterrato a Miami, che ha ripreso una ragazza e un ragazzo mentre uscivano dalla toilet di un aereo. Lo scorso 4 luglio David Eve ha filmato di nascosto i due passeggeri e ha condiviso il video su Facebook aggiungendo la didascalia “Aspettate, c’erano due persone lì? Americani impertinenti”, con tanto di faccine sorridenti ad accompagnare la visione. Il filmato è stato poi riproposto dalla pagina Facebook Lad Bible, arrivando a più di 5 milioni di visualizzazioni in poche ore. Ma la condivisione più sorprendente, come scrive La Repubblica, è stata quella della Virgin Atlantic, che ha riproposto il video sulla propria pagina Facebook. “Siamo abbastanza sicuri che si tratti di un nostro aereo! Le nostre luci hanno sicuramente contribuito a far spuntare un sorriso sui loro visi”. (Continua a leggere dopo la foto)



Poi l’hashtag #smilehighclub, in riferimento proprio al leggendario “mile high club”, che in gergo indica tutti coloro che hanno fatto, almeno una volta nella vita, sesso ad alta quota. Le luci alle quali fa riferimento la compagnia aerea britannica, un sistema chiamato “mood lightning”, sono particolarmente soffuse e colorate, pensate per combattere gli effetti del “jet lag” nei voli intercontinentali ma a quanto pare anche molto eccitanti. Il post della compagnia ha però indignato molti utenti, che hanno espresso il loro malcontento sul social network. (Continua a leggere dopo la foto)


 

“Non riesco a credere che la Virgin abbia condiviso un filmato del genere”, “Magari quelle persone hanno una moglie e un marito che ora sapranno tutto”, “Non volerò più con la Virgin Atlantic” si legge tra i tanti commenti di accusa. Interpellato sulla questione, un portavoce della compagnia aerea ha dichiarato: “Siamo venuti a conoscenza del video quando era già diventato virale su internet. Prendiamo la protezione dei dati dei nostri passeggeri molto sul serio”. Non manca chi azzarda che il tutto possa essere in realtà una trovata pubblicitaria.

“Ha acceso lo stereo, ci siamo sdraiati e abbiamo fatto sesso. Una volta, poi un’altra. La tripletta, però, non gli è riuscita”. Il racconto dettagliato e molto hot di quella notte memorabile sta surriscaldando il web