“Mi vuoi sposare?” Ma invece di inginocchiarsi come nelle migliori tradizioni, questo ragazzo decide di chiedere la mano della sua bella in un modo assolutamente fuori dal comune


 

Hanno ragione i corvi di Dumbo quando dicono che, tante se ne sono viste ma mai così. Dopo il kebab da quattro chili, la truffa degli occhiali a raggi x (la generazione anni ’80 ha investito un patrimonio in quell’azienda che poi si rivelò avere le azioni meno solide di un fogli di compensato), e la tecnica per mettere le “ali” del bambino volante di Paul Auster (il libro si chiama Mr Vertigo, ne vale la pena), questa che stiamo per raccontarvi è senza dubbio una delle cose più strane mai fatte. C’entra un matrimonio, e fin qui ognuno è libero di fare la sua scelta. C’entra anche un tatuaggio che, a quanto pare, non è proprio un trasferello di quelli che ci comprano in edicola (o per restare in tema vintage si trovavano nelle buste sorpresa) ma destinato a rimanere marchio indelebile sulla pelle. Veniamo al dunque. Le proposte di matrimonio, si sa, devono essere sempre originali e in grado di arrivare fino al cuore della propria amata, come si ispirerebbero altrimenti i poeti e gli scrittori senza la valida e fervida immaginazione di un cuore pulsante di sentimenti. (Continua dopo la foto)








Beh, questo ragazzo di Denver, che con la sua fidanzata condivide la grande passione per i tatuaggi, ha fatto centro e deciso di affidarsi alla body-art per chiederle la mano. Vinny Capaldo-Smith, questo il nome del giovanotto in questione, aveva infatti deciso di farsi accompagnare dalla sua Brooke Wodark per un nuovo tatuaggio. Qui, però, la grande sorpresa per la ragazza: il suo fidanzato ha scoperto la coscia e ha mostrato un tatuaggio in cui compaiono un uomo e una donna, decisamente stilizzati, con la scritta ‘love’ e una dichiarazione, con tanto di risposta multipla: ‘Mi vuoi sposare?’. Brooke, alla fine, ha dovuto apporre la sua risposta con un inchiostro rosso, selezionando una delle due caselle. (Continua dopo le foto)





 


 

Per fortuna, tutto si è concluso alla perfezione e la ragazza ha detto, o meglio inciso sulla pelle, sì. Nessuno dei due ha trattenuto l’emozione e tutto lo studio è esploso in un grande applauso poi diventato virale grazie al post del ragazzo. Certo ul problema si potrebbe verificare nel caso di separazione o divorzio (vista la fantasia di Vinny Capaldo difficilmente lo sarà), ma vale la pena dare fiducia, sperare e credere in qualcosa che non siano gli elefanti volanti, uno basta e avanza.

Corpi sovversivi. Donne e tatoo, una storia segreta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it