“Cara Heather, adesso parlo io e dovresti preoccuparti…”. Una bufera clamorosa si abbatte contro la Parisi. A puntare il dito (e tante criptiche insinuazioni) è proprio lui: “So tutto di te, anche riguardo quella cosa gravissima che hai fatto…”


 

Sta succedendo qualcosa di grosso tra Heather Parisi e il suo ex agente Niccolò Presta, figlio di Lucio, titolare della ‘Arcobaleno Tre’, agenzia di management artisti. Tutto è iniziato quando la Parisi, utilizzando un post su Facebook, ha lanciato una mina sull’azienda dei Presta facendo riferimento alla mancata uscita televisiva del suo film “Blind Maze”: “Lucio Presta ha deciso di mettere in discussione non solo il contratto relativo alla mia partecipazione alla trasmissione, ma anche quello relativo al film. È in corso una causa nella quale la Arcobaleno Tre sembra più intenzionata a trovare cavilli per non onorare gli impegni, anche economici, contrattualmente e liberamente assunti, che promuovere efficacemente il film, nonostante vi sia tutto il tempo per farlo”. Affermazioni forti che continuano poi sul post e che si focalizzano sulla poca serietà della società del marito di Paola Perego. Immediata quindi la replica del figlio del manager, Niccolò che ha voluto mettere la parola “fine” alla vicenda sui propri social network: “I matrimoni iniziano e finiscono, questo non succede solo nella vita privata ma anche nell’ambito lavorativo. (continua dopo la foto)



Leggere (nuovamente) provocazioni o dichiarazioni da parte della Sig.ra Parisi su questioni che andrebbero trattate non in rete ma in sedi opportune, lo trovo fuori luogo” ha scritto il ragazzo che ha aggiunto ulteriori dettagli in merito alla trasmissione Nemicamatissima condotta dalla ballerina insieme a Lorella Cuccarini.“Ho curato e lavorato per ‘Nemicamatissima’ e gli umori non erano dei migliori, anzi bisognava stare sull’attenti per la regina di Hong Kong. Quello che è successo dopo è già noto. L’Arcobaleno Tre e la Rai stessa potevano portare avanti una collaborazione con un’artista che diffama la stessa agenzia e il network che ha fatto tanto per poterla riportare in onda in Italia? A volte il silenzio ed il voltare pagina aiuta tutti, noi stessi in primis”. (continua dopo le foto)



 

L’affondo finale è per la Parisi e un messaggio tra le righe che in queste ore in tanti stanno cercando di decriptare: “Ora parlo diretto a te Heather. Conosci gli errori che hai fatto perché sei una donna intelligente; non fare in modo che i toni si alzino perché avrei tanto da raccontare, tra le tante una cosa molto grave e sai a cosa mi riferisco; gli angeli esistono, per proteggere, non per essere strumentalizzati”. Come finirà, adesso? La cosa più logica sarebbe evitare queste scenate pubbliche per il bene di entrambe la parti: da una parte la credibilità di una società che lavora proprio in un mondo in cui la credibilità la fa da padrona; dall’altra l’immagine di una showgirl caduta in disgrazia da ormai qualche anno e che solo ultimamente aveva trovato un po’ di luce, immediatamente spenta, almeno sembra, soltanto dal suo ego. Di certo resteremo incollati agli schermi per aggiornavi sugli sviluppi.

Ti potrebbe anche interessare: “Che ci fanno lì?”, se lo sono chiesto tutti in rete quando li hanno visti in diretta a ‘Nemicamatissima’ al fianco di Lorella Cuccarini e Heather Parisi. Impossibile non notarli