Si infuria con la compagna, poi, accecata dall’ira, prende un sex toy…


Questioni di vestiti. Tanto è bastato perché Annette Kielhurn, 57enne dalla contea di Pinellas nello stato della Florida, andasse su tutte le furie e si scagliasse contro la sua compagna. Arrestata, è stata denunciata per percosse ed aggressione.

(continua dopo la foto)







A lasciare di stucco gli agenti di polizia arrivati sul posto è stata l’arma – se così si può chiamare – impugnata dalla Kielhurn: uno dei tanti sex toy che la coppia pare avesse in casa. Una lite prima verbale, poi sempre più cruenta, nata dal rifiuto della compagna di cambiarsi d’abito forse durante una serata particolarmente piccante. La Kielhurn si è scagliata contro la compagnia colpendola ripetutamente con il giocattolo e poi tirandoglielo in pieno volto. Per la vittima, che è dovuta ricorrere alle cure mediche, una brutta avventura. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it