“La mia vagina canta. E ora ve lo dimostro”. La confessione porno della famosa (e bella) presentatrice, che si lascia andare a un momento molto trash in diretta con tanto di microfono vicino ai genitali


 

Di siparietti trash sul piccolo schermo ne abbiamo visti a bizzeffe, dai reality show in cui i concorrenti si presentano completamente nudi con genitali in bella mostra alle confessioni a luci rosse dei vip di turno, sempre più espliciti nel parlare della propria vita privata. Se pensavate però che l’apice fosse stato già raggiunto, forse fareste meglio a ricredervi dopo aver visto quanto successo nel corso dell’ultima puntata del popolare programma britannico Celebrity Juice, in onda sull’emittente ITV. Protagonista del siparietto la presentatrice Holly Willoughby, volto molto noto della televisione del Regno Unito (presenta tra i tanti anche il celebre This Morning) e molto amata dal pubblico maschile per la sua bellezza e la sua simpatia. Durante uno scambio con l’irriverente showman Keith Lemon, infatti, la 36 enne ha ammesso senza troppi giri di parole di avere una vagina in grado di cantare. Sì, avete capito bene. Nello specifico, di accennare alcune note di una hit dei Jackson 5, gruppo nel quale aveva mosso i primi passi Michael Jackson. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Non bastasse la bislacca affermazione, è stato poi necessario un esperimento per verificare che quanto dichiarato dalla giovane corrispondesse al vero. E così lo stesso Keith si è avvicinato e ha abbassato il microfono verso i genitali di lei. Pochi istanti dopo ecco partire un accenno del brano ABC del popolare gruppo musicale composto da cinque fratelli. (Continua a leggere dopo la foto)


 

“Hai nascosto un registratore nelle mutandine?” le ha chiesto Lemon visibilmente divertito dalla scena. Si trattava, ovviamente, di una registrazione della canzone e non di suoni realmente emessi dalla parti intime di Holly. La sequenza è però comunque diventata virale in rete e c’è chi si chiede ancora se la star sia realmente in grado di cantare in maniera così “alternativa”. La risposta, forse, nella prossima puntata.

“La mia vagina? Mostruosa, sembrava un panino”. Una donna bella, simpatica, in gamba. Con un problema “enorme” che le rende impossibile avere una vita sessuale come tutte le altre