“E no, figlio mio…”. Bello e bravo, ma attenti a papà Beckham… E già, stavolta il ‘piccolo’ Brooklyn si è fatto ‘beccare’ alla grande e il buon David non ha perso un secondo. Ecco come ha pizzicato il 17enne e come ha reagito


 

A chi non è capitato di marinare la scuola? In fondo è una di quelle storie che, in genere, non fa notizia. Ma inizia a farla quando il protagonista della vicenda è il figlio di un super Vip internazionale e, pensate un po’, è il padre stesso che, in diretta Facebook, lo fa vergognare in mondovisione. Beccato dal papà in diretta su Instagram. Una storia di famiglia come tante, con protagonisti – stavolta – David Beckham, in veste genitore, e il figlio 17enne, Brooklyn. In un paio di screenshot pubblicati su Instagram da alcuni utenti, sembrerebbe infatti che l’ex stella del Manchester United avrebbe beccato il figlio Live su Instragram, facendogli arrivare in diretta il suo messaggio paterno: “Dovresti essere a scuola”. Con buona pace del 17enne, ‘trollato’ ironicamente dal famoso papà davanti ai follower. Brooklyn Beckham è il primogenito della coppia più bella d’Inghilterra, come il ponte e il quartiere, e qualcosa di buono i genitori devono avere combinato perché, oltre a un’attività come modello, dove conta solo la genetica, il ragazzo, a soli 17 anni, sta per pubblicare il suo primo libro. (Continua dopo la foto)



Ma non pensate che sia il nuovo Philip Roth, si tratta semplicemente di un libro di fotografie che, in gran parte, il ragazzo posta regolarmente sul suo profilo Instagram (con 8,8 milioni di utenti). Il libro, comunque, si intitola “What I See”, lo pubblica la prestigiosa casa editrice Penguin Random House e uscirà a maggio 2017.

(Continua dopo le foto)

 

???????????? #brooklynbeckham

Una foto pubblicata da buster♥ (@brooklynjoseph7) in data: 25 Gen 2017 alle ore 22:55 PST

 

Cute???????????? #brooklynbeckham

Una foto pubblicata da buster♥ (@brooklynjoseph7) in data: 25 Gen 2017 alle ore 22:56 PST

 

Finita (così sembra) la relazione on/off con l’attrice Chloë Grace Moretz, Brooklyn avrà comunque il suo bel daffare a promuovere il libro e a scansare le accuse di nepotismo. Accuse dalle quali, probabilmente, non si toglierà mai dalle spalle. In ogni caso, in bocca al lupo, Brooklyn, ma è meglio se vai a scuola invece di stare su Facebook!

Ti potrebbe anche interessare:  “Il matrimonio di Beckham in crisi? Ovvio, lui è gay!”. Mentre continuano le voci di una rottura imminente tra David e Victoria, ecco arrivare l’indiscrezione-bomba