Come Facebook ti può far uscire dalla depressione, ecco la bella storia di Charlotte


Lei si chiama Charlotte Reed ed è una 36enne inglese che ha sconfitto la depressione condividendo ogni giorno status positivi su Facebook. I suoi post sono diventati talmente popolari, che Charlotte li ha trasformati in un libro. È accaduto in Inghilterra a Londra. Come riporta il Mirror, calvario è cominciato sei anni fa, quando in seguito a un’operazione la donna è caduta in uno stato depressivo. Charlotte ha iniziato a soffrire di crisi di panico: “Non avevo mai provato nulla del genere, mi sentivo morire in qualsiasi momento. Ero in una bolla nera”, racconta. Il suo medico le diagnostica la depressione, consigliandole una consulenza da uno specialista e antidepressivi. Ma la donna rifiuta da subito i medicinali e cerca di distrarsi navigando in Rete.

(continua dopo la foto)








Così Charlotte per tirarsi su comincia a scrivere ogni giorno status positivi su Facebook come: “Fai del tuo meglio e poi lascia che l’universo faccia il resto“. I suoi post allegri diventano virali. “Se partivo per qualche giorno, i miei follower mi scrivevano per chiedermi di postare gli status giornalieri”. Dopo un po’ di tempo la donna inizia a sentirsi meglio. “I miei status e il calore della gente che li condivideva mi mettevano allegria”. Oggi Charlotte è guarita e dei suoi post popolari ne ha fatto un libro venduto in 5mila copie. “È più di quanto avessi mai sognato. Passando per la depressione sono arrivata fino a qui”.

 

Ti potrebbe anche interessare: Bella scoperta, gli studiosi scoprono che il divorzio fa venire la depressione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it