Un décolleté da urlo? Si può, ecco 6 mosse per scegliere il reggiseno adatto


Inutile nasconderlo: sul décolleté l’occhio ci casca. La scollatura attira tanti sguardi, per quanto furtivi e svelti. Per le ragazze con le quali Madre Natura è stata avara, o al contrario troppo generosa, il cruccio è: quale reggiseno scelgo per nascondere i difetti del mio seno e valorizzarne i punti di forza? Ecco sei semplici consigli:

1. Prendi un’amica e portala con te. Purché sia una di quelle che se qualcosa ti sta male preferisce dirtelo subito, sfidando anche il tuo essere permalosa. Pure un amico gay va bene: almeno non sarà distratto dal cercare qualcosa per lui e concentrerà tutte le attenzioni su di te.

2. La misura conta. E bisogna farsela prendere da chi ci capisce. L’ideale è beccare qualche negozietto di lingerie vecchio stampo, di quelli in cui non entreresti mai perché la vetrina sembra fatta apposta per tua nonna. O per la zia zitella. Ebbene, è proprio qui che potreste trovare una professionista, non una commessa improvvisata, capace di prendervi le misure come si deve.

3. Prova a gogo, trova la marca più adatta a te, quindi scegli.  Trova un negozio ben fornito, armati di santa pazienza e inizia a indossare.  Scovati i brand giusti per te, puoi iniziare a cercare i modelli che ti sembrano carini.  Le parole chiave sono: vestibilità e comodità. 

4. Problemi di simmetria? Vince il seno più grande. Un problema molto diffuso, ma che non deve scoraggiare nessuno. Il trucco è: scegliere il modello più comodo e riempire con un cuscinetto la coppa per il seno più piccolo. 

5. Per allungare la vita del capo, usa sempre il primo gancio. I reggiseni col tempo si allentano. Ecco anche il perché dei tre ganci. Usare da subito l’ultimo dimezza la durata. Se te lo senti giusto usando l’ultimo gancio, probabilmente devi prenderne uno di una taglia in meno, ma con una coppa più grande.

6. Sii pronta a spenderci. L’importante è che sia quello giusto. Inutile comprarne uno che non è adatto solo perché costa meno. Ricordate: il reggiseno è un investimento. Vi farà sentire più sicure e a vostro agio solo se sarà quello che meglio vi calza.

Vi potrebbe interessare anche: Da 100 anni nei cassetti delle donne. Il reggiseno compie un secolo








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it