Amore, andiamo a convivere? 5 cose da sapere per vivere insieme (felici e contenti)


Avete deciso: andate a vivere insieme. E ora sei tutta presa dalla scelta della casa, dei mobili, delle tende del bagno. Ma ti sei mai chiesta: ci sopporteremo? Certo, il sentimento che vi lega vuol dire tanto, ma non basta. Servono anche buona volontà, pazienza e determinazione. Ecco 5 regole d’oro per una convivenza felice.

(Continua a leggere dopo la foto)








1)Accetta i difetti. Lui lascerà i calzini in giro e non sarà molto ordinato, ma in fondo anche tu hai un altare di creme al bagno e sei piuttosto rompi quando ti ci metti. Qualche discussione ci sarà di sicuro (non per tirartela, ma per farti essere realista) ma se tu non sei troppo severa (e non rompi troppo, suvvia) troverete quanto prima un equilibrio. 

2)Non esagerare con le regole. A cena a quest’ora, il bucato si fa questo giorno, il giovedì vengono a cena i miei… No. Vietato anche metterlo di fronte a scelte che, se non ha fatto prima, probabilmente non sarà disposto a fare nemmeno ora. Calma. Ognuno ha la sua vita ed è bene che sia così.

3)Metti un po’ di pepe alla routine per evitare che vi uccida. Non chiudetevi in casa, ma continuate a frequentare gli amici di sempre. Andate a cena fuori, a fare gli aperitivi, a fare qualche gita di tanto in tanto. Vietato passare tutte le sere a guardare la tv. Parola d’ordine: vitalità. E creatività.

4)Sai condividere? Beh, è il momento di imparare. Le cose che stanno a casa non sono solo tue. Evita come la peste frasi tipo: “questa è casa mia”. Perché? Scapperà a gambe levate.

5)Come fare a capire se è il momento giusto? Te lo dice la pancia. E quando ascolti la pancia non dimenticarti di analizzare i pro e i contro. Hai capito che non ti senti pronta? Diglielo apertamente. Poi ricorda: una volta che decidi per il sì, dovrai essere tu a comunicarglielo. Magari con una serenata…

Leggi anche: La “vita spericolata” degli uomini innamorati…

Drogati d’amore, ecco tutto quello che succede al corpo degli innamorati

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it