Presepe-zodiaco: e tu che personaggio sei? Scoprilo con noi…


Che tu abbia fatto o meno il presepe, sai bene che il presepe è un pezzo un bel po’ magico del Natale. Sei consapevole che ogni segno zodiacale corrisponde a una statuina o ad altra figura fondamentale del presepe? Beh, ora lo sai. E tu che personaggio sei del presepe? Dipende da quando sei nato… 

(Continua a leggere dopo la foto)



Ariete. Sei la stalla. Nel senso che sei accogliente. O meglio sarai la salvezza di chi si imbatterà in te pur cercando ben altro conforto. Non essere troppo stanziale: sii una stalla stile camper. 

Toro. Muschio. Quello che sta vicino al ruscello. Perché: sei scivoloso e questo è un bene e un male. Un bene: ti fai scivolare le cose addosso. Un male: ti fai scivolare di dosso pure le persone, cioè pure quelle a cui tieni di più. Attenzione: se le fai cadere in acque gelide potrebbero non dimenticarsene mai più. 

Gemelli. Il maiale. Sei un po’ appensantito cerebralmente, ti crogioli nella melma (cerebrale) e ti nutri di spezzatino dei tuoi pensieri cupi. Pensa che invece c’è un Pesci che vorrebbe mangiarti da quanto sei buono. Consigli vari: leggi un libro bello, non frequentare compagnie trash, non togliere il grasso dal prosciutto, non temere un Leone, non fare pensieri impuri su dolci metà della mela non tue. Funzionerà.

Cancro. San Giuseppe. Perché non sei un vero santo, ma ti circondi di gente praticamente santa e quindi puoi brillare di luce riflessa. La tua pasta è di certo già buona, però le tue frequentazioni fanno la differenza. Ora non ti resta che aspettare un bel miracolo. 

Leone. Sei la banda del presepe. Non c’è in genere, ma noi ce la mettiamo perché fa festa. Pure tu, questi giorni, cerca di fare festa. Non nel senso di uscire e fare tardi, ma nel senso di celebrare il fatto che le cose andranno nel modo in cui devono andare. Sempre che non ci vadano già, naturalmente.Amore: sincronizzati sull’onda giusta. 

(Continua a leggere dopo la foto)


Vergine. Potevi essere Maria per ovvi motivi, ma forse è troppa responsabilità… Ti va bene il panettiere del presepe? E’ figura marginale ma importante perché sfama tutti. Come te: stai ai margini del pensiero razionale, però hai le potenzialità per nutrire le nostri menti. Perciò datti da fare: un’orda di barbari che non tocca cibo spirituale da mesi ti sta per rintracciare. Non farti trovare a mani vuote. Se non ne hai per tutti, sorridi, così li distrai. 

Bilancia. Sei il bue, perciò stai bene in compagnia dell’asino. Non solo: sei pieno di calore da distribuire al genere umano. Se il genere umano non ti capisce, non ti stupire, ma ricordati di non negargli il calore: ne ha comunque bisogno. 

Scorpione. Stella cometa. Innanzitutto perché indica la direzione da seguire e di te di questi tempi ci si può stranamente fidare; secondo perché non sei così inarrivabile come al solito; terzo perché, sotto la coltre di mistero, sei brillante e sorridente assai. 

Sagittario. Pecorella. Le pecore del presepe sono sparse da tutte le parti. Sono piazzate ovunque, lontane e vicine e sono sempre sproporzionate rispetto a maiali e altri animali domestici. Il senso è: se non ti controlli, se ci fai abusare di te, se parli a sproposito e ti ritrovi pure dove non dovresti essere, puoi farci venire voglia di liberarci di te. Se invece ti controlli e ti dosi alla perfezione allora è un’altra storia. Quale scoprilo da solo.

Capricorno. Sei l’asino, ma non perché sei un somaro che non sa usare gli accenti e scrive ho voglia di te senza acca, ma perché sei tra i protagonisti della scena. Sì, te la devi vedere con il bue che è anche lui sotto le luci della ribalta, ma hai meno responsabilità di Giuseppe e Maria. Insomma: te la cavi con poco pur restando protagonista. 

Acquario. Acqua del ruscello. Acqua, cioè buon segno. Non solo sarai pulito dalle tue inquietudini personali, non solo troverai pace di tanto in tanto, ma laverai via pure le inquietudini altrui. E non nel senso che farai chiodo scaccia chiodo.

Pesci. La lavandaia. Ultimamente la tua lingua viaggia più veloce del tuo cervello e ti piace fare pettegolezzi vari. Questo momento insano passerà a patto che: 1) usi la creatività in modo sano; 2) cambi atteggiamento verso quelli che non ti sono simpatici; 3) vai a fare la bella lavanderina in un presepe vivente (anche se sei uomo). 

Leggi anche: Di che segno è? Ecco come dirgli ti amo…