Il tradimento? A Natale riesce meglio, è più facile (e voluto)


Brutte sorprese sotto l’albero… Secondo un sondaggio condotto dal noto portale di “scappatelle” Incontri-Extraconiugali.com  la maggior parte delle donne e degli uomini che normalmente tradiscono il partner, sceglie proprio Natale per farlo. Il sondaggio è stato condotto tra 1000 donne e uomini, traditori abituali, che hanno rivelato come il gusto per una scappatella proibita sia più forte di ogni festività. Emerge che addirittura 7 donne su 10 e 8 uomini su 10 tradiranno il compagno o la compagna proprio durante il periodo delle festività, approfittando dello shopping natalizio che appare una scusa perfetta per allontanarsi da casa senza destare sospetti. Ma perché tradire proprio a Natale? Secondo gli intervistati è il fascino del proibito, di tradire sotto le feste dedicate alla famiglia ad attrarre. Infatti il 72% delle donne e il 65% degli uomini la considerano una sfida ad alto tasso di emozioni.

(continua dopo la foto)



A tradire sono soprattutto donne di 32 anni circa e uomini di 38. “Per le donne più grandi, invece, il tradimento è visto prevalentemente come evasione sessuale dalla vita di coppia, ma cercando sempre qualcosa di più del sesso” commenta Alex Fantini, ideatore del portale Incontri-ExtraConiugali.com. Le donne più giovani si sentono più sicure di sé e in grado di sedurre un uomo sposato anche in un periodo di feste e famiglia. Inoltre, le donne giovani non cercano solitamente una relazione stabile e sono più portate al gioco del tradimento. 

Infedeltà, quando si può realmente parlare di tradimento?

Siete portati al tradimento? Dipende dal segno zodiacale. Ecco i più a rischio