Chirurgia pazza, spende 160mila euro per somigliare alla sua caricatura


Aveva quindici anni quando, mentre era in vacanza a Ibiza, si fece disegnare una caricatura da un artista di strada. L’uomo di certo non immaginava che quell’immagine sarebbe diventata l’ossessione di Krystina Butel. “La prima volta che ho visto il disegno”, ha detto la parrucchiera di Wakefield, nello Yorkshire, “ne sono stata gelosa: il cartoon era tutto quello che avrei voluto essere”. Krystina ha speso una fortuna in chirurgia plastica per raggiungere il suo ideale: più di 160mila euro spesi in make-up semi-permanente, botulino e chirurgia al seno. Inoltre, la donna si è fatta tatuare i capezzoli in modo che sembrino dei cuori.

Potrebbe anche interessarti: “Basta lifting e botox. Siete belle così” L’appello della ministra inglese