Seno piccolo? Meglio. 15 motivi per cui esserne felici…


 

Gli uomini preferiscono il seno grande? Che domande. Certo. E le donne? Loro non si accontentano mai. Se lo hanno grande lo vogliono piccolo e se lo hanno piccolo lo vogliono grande. Oggi abbiamo deciso di stare dalla parte di quelle che hanno una prima abbondante e che preferirebbero senza dubbio una terza scarsa. Che poi avere il seno piccolo non preclude la possibilità di essere sexy.

Ci sono donne sexyssime che sono piatte. Per esempio? Kate Moss, Mila Kunis, Natalie Portman, Keira Knigthley che, per difendere il suo seno piccolo dai ritocchi di Photoshop, ha fatto di tutto. Il seno non è sinonimo di bellezza. E non averlo non impedisce di essere belle, attraenti, raffinate. Oltretutto ci sono dei vantaggi oggettivi ad avere delle tettine mignon. Eccone 15. (Continua dopo la foto)



1) Puoi andare a correre, puoi saltare la corda, puoi ballare liberamente senza doverti fasciarele grazie. Quindi: risparmi tempo.

2) Se un uomo ti parla, ti guarda dritto negli occhi: non avendo un decollete generoso non gli cadrà mai lo sguardo lì…

3) La forza di gravità non è un problema. Se il seno grande un giorno vi arriverà alle ginocchia, uno piccolo, probabilmente, resterà fermo lì. Bello, arzillo, giovane.

4) Quando mangi la pizza croccante o un bel croissant, le briciole non ti vanno a finire in mezzo ai seni, ma cadono dirette sul pavimento.

5) Puoi dormire a pancia in sotto senza fastidi.

6) Sei certa che l’uomo che sta con te, sta con te per tutto il resto. Non gli dovrai mai chiedere: “Dimmi la verità, stai con me solo per le mie tette?”

(Continua a leggere dopo la foto)


7) Estate: puoi mettere magliette con scollature particolari anche senza reggiseno.

8) Inverno: puoi mettere maglioni ingombranti, persino quelli con le renne disegnate, senza sembrare l’omino della Michelin.

9) Quattro stagioni: puoi indossare le camicie più attillate del mondo senza che i bottoni tirino dando la sensazione che la camicia tu l’abbia presa in prestito da tua figlia.

10) Puoi camminare con l’assetto di una ballerina (pancia in dentro- petto in fuori) senza incurvare la schiena. Se la incurvi vuol dire che sei pigra. Le matrone con grandi seni sono più giustificate per via del reale peso da sopportare.  (Continua dopo la foto)


 

11) Puoi controllare senza chinarti di non aver messo i calzini spaiati.

12) Quando resti incinta non ti esplode il petto. Semmai da quel momento avrai bisogno di indossare un reggiseno.

13) Puoi risparmiare in reggiseni (e spendere tutto in scarpe).

14) Puoi abbracciare quelli più bassi di te senza dare la sensazione che tu li stia allattando.

15) Se lui ti regala un completino intimo, non sbaglierà mai la misura. Non ci piove: la tua è una prima.