Tradimento, ecco 10 possibili cause alla base di una scappatella


Perché? Domanda che sempre balena nella mente di chi il tradimento lo ha subito. Proviamo a dare una risposta evidenziando 10 possibili cause di un rapporto che finisce per essere “contaminato” da un gesto apparentemente vile, ma che alla base può avere ragioni ben precise.

Tradire senza motivo
In realtà è piuttosto banale. Nella maggior parte dei casi non c’è alcun motivo che porta a un tradimento. Semplicemente è successo. L’umore è buono, si beve un po’ e si sente il desiderio. Le inibizioni spariscono e ci si lascia andare. Poiché si tratta di un uomo attraente o di una bella donna, si è tentati. L’occasione è ideale. Le conseguenze non vengono prese in considerazione. Perché dovrebbero? Sei un essere sessuale, non negarlo. I tuoi ormoni sono in ebollizione. Il coinvolgimento emotivo è davvero lusinghiero, ma niente di più, perché si tratta principalmente di attrazione fisica.

Il fedigrafo incallito
Per alcune persone non è possibile essere fedeli. Essi sono costantemente a caccia di “roba fresca”. Ti senti così? Lasciatelo dire: la ragione per cui non puoi fare altrimenti, è più profonda. Di solito questo comportamento nasconde una grande incertezza. La costante ricerca di conferme e accettazione ne è un segno. Rifletti bene ed affronta il vero problema che si cela dietro questo comportamento. Non è sorprendente che tu ti senta insicuro/a, senza nessun partner. Ma alla fine sei alla ricerca di qualcosa che nessuno può darti. Sei l’unico/a responsabile della tua felicità. Ricordalo, altrimenti il tradimento sarà più che altro una tortura.

La vita intima di coppia non ti soddisfa
In una relazione, dopo un po’ di tempo, si vive una certa routine, dentro e fuori dal letto. Se, durante la giornata, si parla solo di chi porta fuori la spazzatura o di chi va a prendere i bambini all’asilo, si perde anche l’intimità e la passione dei primi tempi. E anche la dolcezza non esiste più. Le coccole, di cui hai tanto bisogno, si perdono nella vita quotidiana. La scappatella è una gradita opportunità di colmare nuovamente questa lacuna.

Ti sei innamorato/a
Prima di tutto va detto che, secondo qualcuno, l’essere umano è capace di amare due persone allo stesso momento. Pertanto, se ti senti attratto da un’altra persona, non significa automaticamente che non provi più dei sentimenti per il tuo partner. Ti innamori di un altra persona. Acconsenti al tradimento, nonostante i dubbi e i sensi di colpa. É pazzesco. Stai bene e ti sentite rinascere. La cosa bella è l’effetto collaterale di poter amare di nuovo. Ma l’amore per il tuo partner potrebbe riaccendersi.

(continua dopo la foto)



 
Cerchi conferme
Se nel vostro rapporto hai adottato degli automatismi che non ti portano alcun riconoscimento, tutto diventa difficile. I famosi piccoli gesti d’amore e le attenzioni sono rare o completamente assenti. Hai bisogno di conferme, desideri un riconoscimento. Se non riesci a ottenerlo dal tuo partner, da chi potresti riceverlo? Certamente un “contatto” con un’altra persona rappresenta una possibilità per te. Un amante può essere in grado di offrirti tutto l’apprezzamento che manca nel tuo rapporto.

Tradire per vendetta
Una semplice causa dell’infedeltà è la vendetta. Sei stato/a tradito/a. Ora vuoi ripagare il tuo partner con la stessa moneta. La tua anima ferita grida vendetta. Non ti getti tra le braccia della prima persona che ti capita. Hai il tuo orgoglio. Solo quando una persona attraente entra nella tua vita – qualunque sia il modo – metti in atto il tuo piano. Ti senti allo stesso tempo sollevato/a e afflitto/a. La vendetta non è un motivo che viene scelto consapevolmente. Pensa ad altri modi in cui potresti affrontare la situazione. Esistono diverse possibilità. Quando tradisci solo “per vendetta”, stai seguendo un impulso interiore, e non è mai qualcosa di buono.

Le (molte) tentazioni su Internet
Internet ha radicalmente modificato le relazioni. Da una parte, milioni di single in Italia si sono incontrati su Internet grazie a portali dedicati agli incontri. Dall’altra, milioni di uomini e donne sposati si sono gettati sui siti web specializzati alla ricerca di un compagno di tradimenti.

La scappatella come modo per trovare se stessi
Vuoi cambiare. La vita quotidiana ti annoia. Senti la monotonia. Sei arrivato al punto in cui hai bisogno di intraprendere una strada diversa. Le esperienze che si puoi vivere con un amante, ti aiuteranno moltissimo. È possibile avere una prospettiva diversa sulla propria vita. Con il tuo partner, sarai in grado di gestire il rapporto molto meglio. Molte delle frustrazioni che si sono accumulate nel corso degli anni ti saranno più chiare. La possibilità di venirne a capo e risolvere i problemi è un’altra questione. Questo dipende interamente da te.
 
Cerchi un’emozione, talvolta una situazione a rischio
Le donne da sempre sognano il famoso principe azzurro sul cavallo bianco che le porterà in un mondo diverso e più eccitante. Vogliono provare queste emozioni. I sentimenti sono superficiali, mentre vengono costruiti grandi castelli in aria. Questo profondo stato emotivo è per una donna una delle ragioni principali del tradimento. Il piacere fisico è solo una parte del tutto.
 
Il partner non è più attraente
Stai da molto tempo con tua moglie o tuo marito e ti accorgi che qualcosa è cambiato. Il partner che una volta ti piaceva così tanto, si è lasciato andare. La bilancia ne è testimone e la bellezza di un tempo è scomparsa. Poi arriva il/la collega che ti “stuzzica” del secondo piano e ti chiede se desideri bere qualcosa insieme dopo il lavoro. Che contrasto. Siete sicuri di riuscire a dire di “no”?

Il tradimento? Per il 51% degli amanti si consuma nella pausa pranzo

Il tradimento? Prima gli uomini (con le più grandi), poi le donne (con coetanei). Ecco quando e perché

Oltre il tradimento, elogio del perdono in amore