Quando un figlio raddoppia il tuo benessere: scoperta l’età perfetta per diventare genitori felici


Quando è giusto fare il primo figlio? Quando si è trovato l’amore della vita? Quando si ha una stabilità economica? Sì e sì. Ma una recente ricerca condotta da Mikko Myrskylä della London School of Economics e Rachel Margolis della Canada’s Western University,  ha stabilito che per diventare genitori l’età migliore sarebbe quella tra i 35 e 49 anni. In questa età si apprezzerebbe meglio l’esperienza e la si godrebbe come una delle più belle della vita. Sempre secondo la ricerca, coloro che diventano genitori tra i 23 e i 34 anni perderebbero l’entusiasmo dopo un paio di anni da genitori, mentre quelli che hanno un figlio ancora prima, vedrebbero un calo di felicità non appena diventano madri o padri.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Dunque: più si va avanti con l’età, più un bimbo fa aumentare il benessere dei genitori. Lo studio è stato portato avanti tenendo sotto osservazione per otto anni il comportamento di coppie britanniche e tedesche di diverse età alle prese con la nascita dei loro figli. Secondo la ricerca, poi, la sensazione di benessere è al massimo livello dopo la nascita del primo figlio e raddoppia con la nascita del secondo.