“Avete passato il segno, adesso basta”. Il principe Harry furioso, la casa reale costretta a intervenire pubblicamente. Al centro di tutto la sua nuova fidanzata, la bella Meghan. Tutti i dettagli


 

Il principe Harry contro i media inglesi. Il reale accusa la stampa britannica di comportamento razzista nei confronti della sua nuova fidanzata: l’attrice americana Meghan Markle. Secondo il principe, dalla carta stampata e dal web sarebbero arrivati “insulti razzisti” contro Meghan e la sua famiglia. Questo è quanto si legge in un testo insolito apparso sul profilo ufficiale twitter di Kensington Palace: “Su Meghan Markle, la stampa ha passato il segno poiché è diventata oggetto di abusi e molestie. Alcuni di questi tormenti – continua il comunicato – sono visibili sulle prime pagine dei giornali dove si leggono nelle sfumature razziste e nel tono dei pezzi e dei commenti sui social media”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Nel testo viene inoltre ufficializzata la relazione tra il principe inglese e l’attrice americana affermando che “la signorina Markle, coinvolta in questo rapporto da due mesi, da allora si è trovata travolta da una vera bufera mediatica”, sostenendo inoltre che non si tratta di un gioco ma della loro vita reale.

(Continua a leggere dopo il post)

 

Fino ad ora, Kensington Palace aveva mantenuto una ferrea politica del “no comment” riguardo miss Markle, rifiutandosi di confermare o negare la relazione. Dal comunicato però si evince che il rapporto vada avanti ormai da diversi mesi e che, dalla presa di posizione del principe e di tutto il palazzo reale, si tratti ormai di una relazione molto seria.

Caffeina News by AdnKronos

www.adnkronos.com