Letizia Ortiz, regina bellissima ma la figlia le ruba la scena. La principessa Leonor, 14 anni, è una meraviglia


Letizia Ortiz, la regina consorte di Spagna, è una delle regine di stile per eccellenza, l’unica o quasi che a ogni uscita riesce a regalare look perfetti che dettano la moda. Dagli abiti bon ton, a quelli più ‘casual’, la moglie del sovrano Filippo VI, in precedenza giornalista fino all’annuncio ufficiale del fidanzamento con l’allora erede al trono spagnolo, è sempre impeccabile.

All’apertura del Parlamento spagnolo ha catturato l’attenzione dei fotografi con un look elegante ma formale, con un abito bianco assimetrico bianco e una elegante cappa nera con collo di pelliccia (sintetica). Ai piedi un paio di décolletés in pitone e capelli raccolti in un morbido chignon. (Continua a leggere dopo la foto)






Un anno ricco di impegni e di soddisfazioni che ha visto il debutto della figlia Leonor con il suo primo discorso ufficiale. E proprio Leonor ha rubato la scena a mamma Letizia. La principessa segue le orme della regina e all’apertura del Parlamento si presenta con un look impeccabile. Capelli lunghi biondi che cadono sulle spalle, viso d’angelo, cappotto blu, abito bianco e scarpe nere, Leonor è uno spettacolo e, tra qualche anno, riuscirà a catturare l’attenzione di tutti. (Continua a leggere dopo la foto)






L’apertura della Cortes, in occasione della nuova legislatura, è il primo appuntamento del 2020 per le principesse. Già, perché accanto a mamma Letizia, papà Filippo e Leonor c’era anche Sofia. L’ultimogenita della coppia, nata nel 2007, finora ha partecipato a pochissimi eventi istituzionali. Sulle principessine, per volere dei genitori, circolano poche informazioni. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Si sa però che sono brave a scuola, che entrambe amano la danza e la pallavolo, e che si adorano. A differenza di Sofia, Leonor, principessa delle Asturie e erede al trono, ha già mosso i primi passi nel meraviglioso mondo degli impegni ufficiali e tutti gli occhi sono puntati sul suo futuro di regina.

“Paolo Ruffini si ferma”. Stop per La pupa e il secchione, la costretta decisione di Mediaset

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it